Rassegna stampa

De Rossi dal d.s. per studiare le strategie della stagione

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-07-2017 - Ore 07:42

|
De Rossi dal d.s. per studiare le strategie della stagione

LA GAZZETTA DELLO SPORT - PUGLIESE - Ieri si è affacciato a Trigoria, per un saluto veloce ma anche per capire e valutare. Perché poi la responsabilità se la sente addosso. Come sempre, ma forse questa volta anche un po’ di più, visto che è la sua prima stagione da capitano vero. Niente più futuro per Daniele De Rossi, quell’aggettivo lì appartiene oramai a tutti gli effetti al passato. E chissà quanto sarà contento in cuor suo. Nonostante l’immenso rispetto che ha sempre avuto per Francesco Totti e nonostante capitano ci si sia già sentito dentro tante altre volte, per tutto quello che ha fatto e vissuto con la Roma e per la Roma. Adesso, però, è diverso, inutile nasconderselo. Adesso il capitano è proprio lui, Daniele De Rossi, l’uomo che con la Roma esordì in Champions League nel lontano 2001, a soli 18 anni, e che all’alba della sua diciassettesima stagione in giallorosso sta vivendo quasi una seconda giovinezza. Tanto da portare la Roma a non esitare nel rinnovo del contrattoper altre due stagioni.

IDEE E PROGRAMMI – De Rossi è rientrato da qualche giorno da un bel viaggio vissuto con la sua famiglia in giro per il Giappone. Poi un tuffo nelle acque cristalline di Sabaudia, proprio mentre a Roma si iniziava a diffondere anche la voce che avesse chiesto ai dirigenti giallorossi di potersi accorciare le ferie per prendere parte al ritiro di Pinzolo. Per qualcuno un senso di appartenenza, per qualcun altro la voglia di presidiare il territorio, visto anche l’arrivo nel suo ruolo di un giocatore forte e di personalità come in francese Gonalons. E invece sembra che questa richiesta De Rossi non la abbia mai avanzata e che (a meno di clamorose sorprese) finirà con l’aggregarsi al gruppo di Di Francesco direttamente il 16 luglio, giorno della partenza della Roma per la tournée negli Usa (dove i giallorossi affronteranno). Ieri, però, Daniele ha voluto parlare di un po’ di cose con il d.s. Monchi, tra cui anche di mercatoe delle operazioni che la Roma sta effettuando, sia in entrata sia in uscita. Proprio perché è la sua prima stagione da capitano ed è pronto a viverla intensamente.

Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT-PUGLIESE

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom