Rassegna Stampa

De Rossi frena, Paredes pronto. Keita non grave

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-10-2014 - Ore 09:01

|
De Rossi frena, Paredes pronto. Keita non grave

 C’è un nome in più nella lista per Roma-Chievo. Non risolverà i problemi di formazione, ma Holebas è già pronto. Ieri ha svolto la doppia seduta in buona parte con il gruppo e con lui c’era anche Astori, completamente recuperato: sostituirà Manolas per due partite in campionato. De Sanctis ha superato i guai muscolari, De Rossi quasi: sabato dovrebbe accomodarsi in panchina e lasciare spazio a Paredes.

Garcia potrebbe anche optare per un 4-2-3-1 in cui basterebbero Nainggolan, tornato ieri a lavorare a Trigoria (così come gli azzurri) e Pjanic, che si riaffaccerà questa mattina. L’ultimo a rientrare sarà Gervinho domani. È dovuto tornare prima l’altro africano, Keita, che aveva lanciato l’allarme da Mali per una lesione al polpaccio non riscontrata negli esami svolti ieri a Roma. Si tratta di un’elongazione (farà nuovi test nei prossimi giorni), con stop di 2-3 settimane. Iturbe a Torino ha preso più di un colpo proibito al ginocchio e accusa ancora dolore: salta il Chievo, è in forse per il Bayern. «Nulla di preoccupante» assicura lui su Twitter. Strootman continua ad alternarsi tra gruppo e personalizzato, Castan, che ha perso 6 chili e per ora passeggia, potrebbe rientrare con lui a fine novembre.

Fonte: IL TEMPO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom