Rassegna Stampa

De Rossi infortunato, Firenze a rischio. Totti: «Io e Daniele ultime bandiere»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-10-2015 - Ore 06:47

|
De Rossi infortunato, Firenze a rischio. Totti: «Io e Daniele ultime bandiere»

CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI - Dopo la beffa di Leverkusen era uno dei più delusi, ma non per questo ha evitato di metterci la faccia assumendosi, insieme ai suoi compagni, la responsabilità di una mancata vittoria che avrebbe spianato alla Roma la strada verso gli ottavi di finale di Champions. 
Radja Nainggolan è uno dei leader della formazione giallorossa, uno di quelli che non si tira mai indietro, in campo e anche fuori. E forse è proprio per questo che, quando lo ha avuto a disposizione, Rudi Garcia raramente ha rinunciato a lui, se non costretto da infortuni o squalifiche. 
Non è quindi un caso che il belga sia, con 875 minuti giocati tra campionato e coppa, il terzo giocatore più utilizzato dal tecnico francese dopo Manolas (990 minuti, sempre titolare e mai sostituito) e Daniele De Rossi (965). 
Proprio a causa della probabile assenza di De Rossi, domenica pomeriggio a Firenze, nella gara che vale il primo posto in classifica, Radja dovrebbe fare coppia in mezzo al campo con Miralem Pjanic, che dal centrocampista di Ostia potrebbe ereditare la fascia da capitano (le alternative sono Florenzi o De Sanctis, se Szczesny non dovesse giocare) [...] Non è (ancora) una bandiera, anche se i tifosi giallorossi lo hanno eletto idolo ormai da tempo, ma toccherà di nuovo a Nainggolan prendersi la Roma sulle spalle e correre anche per i suoi compagni al Franchi. 
La Fiorentina, poi, è una di quelle squadre con cui ha un feeling particolare [...] Considerando che non c’è il suo nome tra i 12 calciatori che sono andati a segno in questo inizio di stagione in serie A e in Champions, domani potrebbe essere una buona occasione per sbloccarsi. E per regalare alla Roma il primato in classifica. 

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom