Rassegna Stampa

De Sanctis si libera: va alla Roma

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 21-07-2013 - Ore 08:11

|
De Sanctis si libera: va alla Roma

Il giro delle porte tra Napoli e Roma finalmente è andato in porto. Da Benitez sbarca lo spagnolo Pepe Reina, in giallorosso (come previsto) arriva Morgan De Sanctis. A restare fuori è invece il brasiliano Julio Cesar, prima inseguito dalla Roma, poi a un soffio dal Napoli. Si parla di una scelta della moglie di Julio Cesar dietro il rifiuto a De Laurentiis, ma ieri la stessa Susana Werner, ex Ronaldinha, ha smentito un po’ tutto, rispondendo via twitter ad alcuni tifosi partenopei. «Mi piacerebbe conoscere Napoli, tantissimo! Peccato che non c’entro niente nelle trattative… sarei la prima a dire di si. Amo anche Roma. Julio è in vacanza, il suo procuratore è chi decide cosa sia meglio per lui». Del resto, anche la decisione di tornare in Italia era stata orchestrata dalla moglie, che a Londra non si è ambientata e preferirebbe il sole alla classica pioggerellina inglese.

 

SBARCO AZZURRO Il Napoli, dunque, ha scelto Reina: prestito secco dal Liverpool, lo spagnolo si sottoporrà nelle prossime ore alle visite e potrebbe raggiungere i compagni in ritiro stasera o domani mattina. Ieri sono stati definiti gli ultimi dettagli dell’operazione, facilitata dalla presenza di Manuel Garcia Quilon, agente del nuovo portiere, di Benitez, di Callejon e di Raul Albiol. Che dovrebbe raggiungere i compagni in Val di Sole al massimo domani.

 

VALIGIE E così l’acquisto di Reina dà la stura al passaggio alla Roma di De Sanctis, fresco di rinnovo col Napoli per due anni. Il portiere sposa la causa giallorossa a titolo definitivo. Ieri pomeriggio non ha partecipato all’amichevole con la Feralpi Salò né alla presentazione della squadra. De Sanctis oggi o al massimo domani partirà per Napoli per il trasloco e poi raggiungerà Roma per le visite mediche, anche se qualcuno vorrebbe portarlo a Brunico per presentarlo prima dell’amichevole che oggi i giallorossi giocheranno contro i turchi del Bursaspor.

 

 

L’ACCORDO  Inizialmente, sembrava che De Sanctis potesse anche non fare le visite, avendole già svolte con il Napoli (i partenopei avrebbero girato l’intero fascicolo ai medici della Roma), ma l’ipotesi ha perso quota. De Sanctis, che con la Roma ha firmato un biennale a 1,2 a stagione più bonus, conoscerà la sua nuova realtà solo domani, per poi aggregarsi alla squadra per la trasferta di Salonicco (partita contro l’Aris, 26 luglio) e la tournée americana. Si chiude così una telenovela lunga quasi 6 mesi, da quando Stekelenburg lo scorso 31 gennaio salì (invano) su un aereo per Londra per firmare con il Fulham.

Fonte: Gazzetta dello Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom