Rassegna Stampa

Derby, rebus sul posticipo. Supercoppa: Cina a rischio

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-05-2015 - Ore 08:30

|
Derby, rebus sul posticipo. Supercoppa: Cina a rischio

GAZZETTA DELLO SPORT (M.IARIA) - Il calendario è ormai diventato un gioco a incastri. Che si fa complicatissimo quando ci sono di mezzo le coppe europee. Quest’anno, con le italiane fortunatamente protagoniste delle fasi a eliminazione diretta, è una piacevole complicazione. Prendete il derby di Roma. Fissato per domenica 24 alle 15, si è ritrovato nell’imbuto di date creato dall’exploit della Juventus, planata sulla finale di Champions del 6 giugno. Di conseguenza, la finale di Coppa Italia tra gli stessi bianconeri e la Lazio, originariamente in programma il 7, è stata anticipata al 20 maggio, cioè nel pieno della volata finale del campionato. Non si poteva fare altrimenti, il piano B era noto da tempo. Solo che, una volta ufficializzato il cambio, Claudio Lotito si è messo in moto: a giudizio dei biancocelesti, sono troppo pochi 4 giorni di distanza tra la finale di Coppa Italia e la stracittadina di campionato che vale l’accesso alla Champions. Insomma, la Lazio vuole giocare il derby il lunedì e avere un giorno in più di recupero. La Roma non è affatto d’accordo. Anche ieri il d.s. Sabatini ha detto: «Sarebbe sbagliato spostare il derby perché la Lazio gioca mercoledì, noi abbiamo spesso giocato la domenica dopo aver giocato il mercoledì. Non vedo perché si debba cambiare un calendario che già esiste ». La Lega, però, può agire in autonomia, il parere della Roma non è vincolante. La decisione dovrebbe arrivare oggi. In Lega sono pronti a posticipare la partita al lunedì per aderire a «un’esigenza sportiva», ma sono anche consapevoli che il derby, non potendosi giocare in notturna per motivi di ordine pubblico, verrebbe svilito nella collocazione del lunedì pomeriggio.

SUPERCOPPE Più in prospettiva, c’è un’altra data in bilico. E’ quella della Supercoppa italiana, sempre tra Juventus e Lazio, fissata per l’8 agosto in Cina, quasi sicuramente a Shanghai. Bisogna onorare l’ultimo anno di contratto coi cinesi, ma ci sono due deroghe: che una delle finaliste sia impegnata nella Supercoppa europea o nel terzo turno preliminare di Europa League. Quest’ultimo caso è scongiurato, visto che la Lazio è in orbita Champions. La Juve, però, è in lizza per la Supercoppa europea, che si giocherà l’11 agosto a Tbilisi: se i bianconeri vinceranno la Champions la Supercoppa italiana cambierà data e salterà la trasferta orientale. La data di riserva già predisposta dalla Lega è il 16 agosto, come da regolamento allo stadio Olimpico di Roma.

 

Fonte: Gazzetta dello Sport (Iaria)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom