Rassegna Stampa

Derby, sui social il pareggio divide i tifosi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-05-2015 - Ore 08:51

|
Derby, sui social il pareggio divide i tifosi

La Juve incarta il regalo, spetta a Lazio e Roma scartarlo. Basta un punto e i biancocelesti saranno matematicamente in Champions, a Trigoria possono già esultare.

E allora adesso non sono solo più i tifosi partenopei a temere il biscotto-derby per il pass doppio per l’Europa che conta: «Guai a fare calcoli. I pareggiotti lasciamoli ai romanisti che hanno i buffi. Gli piacerebbe la X», tuonano subito tanti laziali su radio e forum. Qualcuno resta guardingo su twitter: «Mentre noi stiamo qui ad arrovellarci le budella per vincere la stracittadina, vedrete che Pallotta e Lotito si saranno messi d’accordo. Ci sono troppi soldi in ballo, è la triste realtà».

Ma qualcuno sottolinea che i soldi in ballo – per il secondo posto, però – potrebbero fare la differenza: «Ci sono in palio una 40ina di milioni. Se pareggio sarà, non sarà un biscotto».

Pareggio che a qualcuno non dispiace: «Considerando il fattore fortuna dei giallorossi voto per la X». Un risultato che in fondo non dispiacerebbe nemmeno sull’altra sponda del Tevere, alla luce poi dell’ultima “facile” giornata col Palermo per mantenere il secondo posto: «Già siamo in protesta, figuriamoci se questa squadra dovesse compiere quest’ultimo atto indegno…», assicurano diversi romanisti sui social. E altri sulla stessa lunghezza d’onda in radio: «Battere la Lazio potrebbe dare un minimo senso a questa stagione». Intanto, per non sapere né leggere né scrivere, i bookmaker di diverse compagnie hanno comunicato che le quote per il pareggio saranno ritoccate al ribasso.

CURVE CALDE - A proposito di tifosi, in Curva Sud – in segno di protesta – domani alle 18 potrebbe non esserci alcuna coreografia. In Nord invece, con raccolte che vanno avanti da settimane, si preannuncia uno spettacolo “mobile” in stile Borussia Dortmund. Attesi oltre 50mila spettatori, zone cuscinetto, Olimpico e dintorni blindatissimi.

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom