Rassegna Stampa

Destro in bilico, è caccia alla punta. Chiriches e Pasqual per la difesa

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-12-2014 - Ore 07:35

|
Destro in bilico, è caccia alla punta. Chiriches e Pasqual per la difesa

Nel silenzio che cala a Trigoria quando si pronuncia la parola ‘mercato’, qualche indicazione va ricercata (anche) nelle dichiarazioni dei protagonisti. E così, Garcia che nel post-gara col Milan rimarca come dovesse essere «cercato più l’uno contro uno dagli attaccanti» e che «il problema non sono i gol sbagliati da Gervinho ma gli altri che devono fare un po’ di più», accende la spia sul reparto offensivo. Anche perché tolto Ljajic, Destro sembra con la testa già altrove, Iturbe fatica a trovare spazio, Totti può esser considerato oramai un trequartista e Borriello potrebbe lasciare Trigoria a gennaio. Considerando che Gervinho partirà per la coppa d’Africa, la rosa della Roma si ritrova spuntata. Per questo motivo oltre alla difesa, qualche movimento a breve potrebbe profilarsi anche in avanti. Due i nomi in bilico: Destro e Borriello. Il Milan vuole il centravanti ascolano ed è pronto a sacrificare El Shaarawy. Sabatini nicchia: considera l’ex senese un punto fermo per il futuro e difficilmente opera scambi, preferendo muoversi autonomamente. Tra l’altro ora, pur ottenendo (eventualmente) quanto chiede (20 milioni), difficilmente potrebbe rinvestirli per un attaccante pronto a diventare il punto fermo della Roma nei prossimi anni. Dall’Inghilterra circolano i soliti rumors legati a Podolski: ha chiesto di essere ceduto ma il suo nome è accostato anche ad altri club italiani (Inter su tutti). Diverso il discorso per Borriello: a giugno è libero ma potrebbe partire anche prima. In quel caso, fari puntati su Bergessio. Non è un goleador ma un centravanti di manovra: quello che cerca Garcia. Accostato anche il nome di Perotti: l’interesse c’è ma l’eventuale arrivo potrebbe slittare a giugno.

QUESTIONE CENTRALE
Attacco ma non solo. Perché in difesa qualcosa è destinato a muoversi. Se per la prossima stagione è stato bloccato Johnson, un altro inglese è in partenza. Si tratta di Cole: la Mls lo chiama. Potrebbe seguirlo Emanuelson. A breve anche Uçan e Sanabria lasceranno Trigoria in prestito. In arrivo monitorata la situazione di Pasqual, lontano dal rinnovo con la Fiorentina che a giugno perderà anche Neto. Eloquenti le parole ieri di Della Valle: «Il ragazzo è sfuggente, non la vedo bene». Da tempo la Roma agisce a fari spenti sul portiere. Piace Baba, terzino dell’Ausburg. Capitolo Chiriches: a Trigoria hanno l’ok del difensore che attende l’affondo di Sabatini.

Fonte: IL MESSAGGERO - CARINA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom