Rassegna Stampa

Destro titolare. Nainggolan c’è

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-01-2014 - Ore 10:45

|
Destro titolare. Nainggolan c’è

 Può sorridere Rudi Garcia. Lo stesso sorriso stampato sulla faccia di Miralem Pjanic che ieri si è allenato regolarmente con il gruppo ed è così entrato nella lista dei convocati per la partita di oggi alle 15 all’Olimpico contro il Genoa.«Pjanic e Dodò stanno bene» ha assicurato ieri l’allenatore francese in conferenza stampa. Il bosniaco era uscito dalla sfida di domenica scorsa contro la Juventus con una forte contusione al ginochhio destro che lo ha costretto a saltare l’Ottavo di finale di Coppa Italia vinto giovedì contro la Sampdoria. Il terzino brasiliano, proprio contro i blucerchiati, aveva rimediato una lieve distorsione alla caviglia sinistra che lo aveva limitato nell’allenamento del venerdì. Per fortuna, vista l’indisponibilità di Balzaretti e la squalifica di De Rossi, entrambi hanno recuperato dai rispettivi problemi e partiranno nell’unidici titolare di oggi pomeriggio.

Non ci saranno per squalifica neanche Castan e Ljajic. Il brasiliano verrà sostituito da Burdisso, mentre per l’attacco il favorito è Mattia Destro. Ieri a Trigoria Garcia nelle prove tattiche lo ha schierato insieme aFrancesco Totti, scelta che potrebbe portare a un cambio di modulo. Non più il collaudato 4-3-3, ma un 4-2-3- 1. «Tutto è possibile. Abbiamo soluzioni per giocare il 4-3-3 ma possiamo anche cambiare modulo. Se abbiamo bisogno di un altro modulo di gioco durante la partita i giocatori sono pronti». Le parole di ieri del tecnico francese lasciano intendere cheDestro possa fare l’unica punta con Totti trequartista centrale. Ai suoi fianchi Gervinho e Pjanic. In mediana davanti alla difesa Strootman e il nuovo acquisto Nainggolan.

Un’incognita resta la posizione del bosniaco. A chi gli chiedeva chi può sostituire De Rossi nel ruolo di regista, Garcia ha risposto: «Il più adatto è Taddei. Ma possono giocare anche Nainggolan e Strootman. Far giocare Miralem più basso mi sembra una scelta che non lo porterebbe in una zona in cui sarebbe importante per la squadra».

In caso di conferma del 4-3-3, invece, Pjanic non agirà sulla trequarti ma come interno destro di centrocampo. Nainggolan sostituirebbe in tutto e per tutto De Rossi con Strootman confermato come interno sinistro. Davanti Totti e Gervinho sono comunque sicuri del posto con Destro in netto vantaggio su Florenzi, che nonostante le belle parole spese per lui ieri da Garcia«ora sta meglio, non c’è alcun problema con lui, va bene su qualsiasi piano», si avvia verso la quarta panchina consecutiva in campionato.

Dopo la buona prova di Skorupski in Coppa ItaliaMorgan De Sanctistornerà titolare. Davanti a lui Maicon, rimasto a riposo contro laSampdoriaBenatiaBurdisso, che sostituirà lo squalificato Castan, eDodò.

 

 

 

Fonte: Il Romanista

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom