Rassegna Stampa

La difesa è da incubo, Candreva va a sprazzi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-09-2016 - Ore 06:48

|
La difesa è da incubo, Candreva va a sprazzi

IL MESSAGGERO - ANGELONI - Chiellini serataccia, Pellè non stecca, Eder si sbatte, Bonaventura a intermittenza. Donnarumma la sciocchezza nell'esordio da record. Male la prima di Ventura.
BUFFON 6 Due gol non era più abituato a prenderli (marzo scorso, a Monaco). La difesa funziona male rispetto al passato e spesso Gigi si trova scoperto. 
BARZAGLI 5,5
Con Bonucci va meglio Chiellini e ovviamente anche lui. Prestazione a rincorrere, con qualche rilancio sbandato.
ASTORI 5,5
Tappa alla meno peggio gli spazi, ma si perde Giroud, con l'aiuto di Chiellini, nell'azione del raddoppio francese. Buono qualche anticipo. Dignitoso, non eccezionale.
CANDREVA 6 Qualche accelerazione vecchie maniere, comprese le palle-dentro, dà una discreta mano in fase difensiva. Parte in tromba poi va al risparmio. Ma resta una garanzia.
PAROLO 6 Il turbo è polveroso rispetto al mese in Francia. Si sta pian piano riaccendendo, Ventura conta sulla sua corsa continua quando da lunedì si comincerà a fare sul serio.
DE ROSSI 6 Pulito nelle giocate e nelle idee. Sventaglia a destra e sinistra, prova la verticalizzazione e rincorre finchè ne ha. Tutto in un tempo. 
BONAVENTURA 5Gioca a intermittenza, quindi i guizzi si vedono col contagocce. 
DE SCIGLIO 5,5
Si fa sovrastare da Kurzawa nell'azione del secondo vantaggio francese. Spinge poco. Timido. 
ÈDER 6 Deve scegliere la posizione migliore per fare male all'avversario: trova a destra il jolly con il cross/assist per Pellè.
DONNARUMMA 5,5
E' il portiere debuttante più giovane nella storia della Nazionale. Il resto si chiama futuro. Il presente, però, è macchiato dalla sciocchezza sul gol di Kurzawa.
RUGANI 5,5
Gli scappa Kurzawa nel cuore dell'area. Esordio sfortunato.
MONTOLIVO 6 Si fa spettinare da certe ripartenze. 
FLORENZI 6 Dignitoso, reattivo.
VERRATTI 5,5
Chi si rivede. Va al trotto.
BELOTTI NG Esordio senza grandi occasioni.
VENTURA 5,5
La prima è un frullato di emozioni o, come dice lui, libidine. Non si può certo pretendere granché ma la figuraccia si doveva/poteva evitare. Il voto è sulla fiducia.

Fonte: IL MESSAGGERO-ANGELONI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom