Rassegna Stampa

Difesa e attacco, soluzioni cercansi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 04-10-2015 - Ore 09:00

|
Difesa e attacco, soluzioni cercansi

IL MESSAGGERO-TRANI-La difesa, 11 gol subiti in 8 gare (compresi i 4 in Champions), allarma più dell'attacco che, con 10 realizzatori diversi, è il migliore del campionato (13 gol). Il richiamo all'equilibrio è scontato: davanti, dopo l'abbaglio in Bielorussia con il tridente anarchico, uno tra Florenzi e lago Falque non può proprio mancare. Ma pure dietro serve più sostanza. Ecco perché Castan spera, proprio come 8 giorni fa, quando poi rimase però a guardare contro il Carpi. Garcia deciderà solo stamattina: al suo difensore, deluso dalla mancata considerazione nell'ultimo periodo, comunicherà la scelta solo prima di spostarsi allo stadio. Il tecnico sta valutando se, dopo averlo utilizzato nella prima gara del torneo (il 22 agosto al Bentegodi contro il Verona), è pronto per riprendersi il posto da titolare accanto a Manolas contro il Palermo. La Roma ha bisogno di lui, perché lì dietro Gyomber è considerato ancora acerbo e Ruediger sempre indisponibile e fermo, non per una semplice una contusione al ginocchio. Il problema, a quanto pare, è simile a quello di Dzeko (stiramento al legamento). Almeno così si è fatto scappare l'allenatore in conferenza stampa, tanto per alimentare qualche interrogativo in più sulle condizioni fisiche del tedesco, acquistato in estate da convalescente.

ANCORA EMERGENZA Garcia ha nuovamente gli uomini contati. Così, tra i 24 convocati, inserisce Nura e Sadiq, terzino e centravanti della Primavera. Mancano interpreti in tutti i settori. Se De Rossi farà ancora il centrale difensivo, il centrocampo resterà quello di Borisov, con Nainggolan in mezzo, affiancato da Pjanic, recuperato in extremis e utile anche per il 4-2-3-1, e Vainqueur, sostituto in Bielorussia prima dell'intervallo e destinato alla panchina se Castan sarà titolare. Per scegliere il trio offensivo, molto dipenderà da Iago Falque che sente dolore al ginocchio. Se verrà risparmiato in partenza, avanza Florenzi nel tridente con Salah e Gervinho che si alterneranno nel ruolo di prima punta. Ballottaggio tra Torosidis e Maicon per il posto da terzino destro, con il primo favorito dopo la prestazione con gol (11° marcatore) contro il Bate. Domani, intanto, nuovi controlli per Totti.

Fonte: IL MESSAGGERO-TRANI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom