Rassegna Stampa

Dirigenti, tecnico e giocatori La Roma è tutta da cambiare

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-01-2016 - Ore 07:15

|
Dirigenti, tecnico e giocatori La Roma è tutta da cambiare

MESSAGGERO - CAPUTI - Gli alibi sono finiti. Anche se questo folle campionato la mantiene ancora in teorica corsa, la Roma italoamericana è spalle al muro. Sono tutti colpevoli. La società. Filosofie e progetti di un calcio nuovo sbandierati e poi mutati in pochi mesi. Scelte sugli allenatori sbagliate, partendo da Luis Enrique troppo giovane, per passare a Zeman preso solo per accontentare la piazza, finendo con Garcia confermato a giugno scorso nonostante la sfiducia evidente. La squadra è stata costruita e smontata a ogni stagione, senza un criterio che si sia rilevato vincente e corretto, con acquisti di decine di calciatori inutili di cui si è persa traccia. Il tetto ingaggi è spropositato per risultati e qualità. Un presidente assente il cui unico obiettivo appare lo stadio e che, se viene a Roma, non mette piede a Trigoria. Distacco totale con la piazza e rottura con i tifosi che disertano lo stadio. In cinque anni un solo e unico segno di continuità: la plusvalenza. L’allenatore. Il campanello d’allarme è suonato il primo anno quando, a secondo posto acquisito, concesse alla squadra di staccare la spina, terminando con il pesante distacco di diciassette punti dalla Juventus. Un segno di debolezza confermato con il passare dei mesi, visto che non è mai più riuscito ad avere il controllo di giocatori e squadra. Come un campionato fa, a novembre, il crollo e l’incapacità a trovare soluzioni efficaci. Unico tormentone: la preparazione fisica e gli infortuni. In tre anni non è riuscito a cambiare nulla, la prevedibilità tattica e la totale mancanza di organizzazione difensiva sono tali, che affrontare la Roma e metterla in difficoltà è un gioco da ragazzi. I calciatori. In pochi si sono assunti responsabilità, e in tanti sono stati sopravvalutati. La personalità latita, come debole è l’impegno negli allenamenti.

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom