Rassegna Stampa

Domani il Crotone

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 20-09-2016 - Ore 07:11

|
Domani il Crotone

IL TEMPO - MENGHI - La Roma anti-Crotone non sarà tanto diversa da quella di Firenze: servono più conferme che forze fresche. Soprattutto in difesa, dove infortuni e bocciature hanno spesso costretto Spalletti a cambiare. Florenzi, Manolas, Fazio e Bruno Peres hanno fornito una prova soddisfacente contro la Fiorentina, meritandosi il bis nel turno infrasettimanale del campionato.

Le alternative non sono poi molte, considerando che Vermaelen salterà la quarta partita consecutiva per infortunio. L’adduttore affaticato si è ora infiammato, impedendo al centrale di allenarsi con la squadra: il nuovo obiettivo è Torino-Roma. In settimana Rudiger comincerà a lavorare con la Primavera e in pochi giorni conta di mettersi a disposizione per le gare coi baby. Aspettando il recupero completo del tedesco, resta il solo Juan Jesus a contendere una maglia nella retroguardia. In porta dovrebbe toccare ancora a Szczesny.

Qualche cambio dalla difesa in su potrebbe esserci, Paredes ha più di una possibilità di spedire in panchina De Rossi, El Shaarawy spera invece di trovare un posto in attacco, dove in particolare Salah non è sembrato brillante come al solito. Per Totti vale la regola dell’utilizzo part-time: nonostante il lavoro extra svolto ieri in campo con Spalletti, il capitano è affaticato e non sarebbe pronto dal 1’.

Fonte: IL TEMPO-MENGHI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom