Rassegna Stampa

Doppia beffa per il Milan, ecco il piano B: Bacca, Luiz Adriano e Witsel

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 21-06-2015 - Ore 10:15

|
Doppia beffa per il Milan, ecco il piano B: Bacca, Luiz Adriano e Witsel

GAZZETTA DELLO SPORT - GOZZINI/PASOTTO - E adesso sotto col piano B. Un’esigenza imprescindibile, visto come sono andate le ultime trattative di mercato. Occorre che il Milan inizi al più presto la campagna di rafforzamento, dal momento che gli obiettivi inseguiti fino a questo momento non sono più disponibili.
CONDIZIONI Per quanto riguarda il centravanti, il nome che torna ai primissimi posti della lista di gradimento è quello di Carlos Bacca, centravanti del Siviglia. Attaccante dai grandi numeri (49 gol in 108 partite nelle due stagioni in biancorosso) che peraltro presenta un paio di problematiche: la prima è una clausola da 30 milioni di euro, la seconda è che sul ragazzo c’è anche la Roma.
Il club giallorosso, che ha nel centravanti la priorità di mercato, lo segue con estrema attenzione da almeno sei mesi, periodo lungo il quale ci sono stati diversi contatti e incontri con gli agenti del colombiano (sul versante italiano se ne occupa l’ex interista Cordoba). La Roma ha con Bacca un accordo sulla parola per un pluriennale da tre milioni a stagione, ma ovviamente resta il durissimo scoglio della clausola. L’unico modo per infilarsi un minimo e strapparlo a una cifra inferiore è sperare nei buoni rapporti fra giocatore e club (cosa che ovviamente vale per la Roma come per il Milan): fra Bacca e Siviglia ci sarebbe infatti una sorta di gentleman agreement, trovato l’anno scorso al momento del rinnovo contrattuale (2018), in base al quale il club andaluso gli ha promesso che eventualmente l’avrebbe liberato a condizioni più favorevoli (20 milioni?). Insomma, anche in questo caso le incognite non mancano, ma è facile che il Milan in queste ore aumenterà il pressing.
CARTELLINO Restando in attacco l’altro nome buono sul taccuino è quello di Luiz Adriano, che ha il contratto in scadenza con lo Shakhtar l’anno prossimo. L’idea di partenza del Milan sarebbe quella di portarlo a casa gratis a gennaio. E’ evidente che se il tentativo fosse invece per questa estate, lo Shakhtar chiederebbe il costo del cartellino. C’è poi sempre la pista Jovetic, che però al momento è tutta in salita: Jo-Jo è nei piani della Juve, favorita sui rossoneri. Infine, perso Kondogbia, per la mediana torna d’attualità Witsel, 26enne belga dello Zenit. Anche in questo caso occhio alla Juve, il cui interesse si concretizzerebbe però solo nel momento in cui dovesse partire un pezzo grosso a centrocampo. Resta forte il fascino di Bertolacci: il Milan proverà a cercare un’intesa con la Roma. E a breve si riaggiornerà il discorso Baselli, da tempo sui radar rossoneri.

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT - GOZZINI/PASOTTO -

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom