Rassegna Stampa

Due giorni di riposo per la squadra

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-05-2015 - Ore 08:12

|
Due giorni di riposo per la squadra

IL TEMPO (E.MENGHI) - Tre punti e due giorni liberi: altro che papà cattivo. Garcia premia la squadra dopo il successo interno contro l’Udinese e la settimana vissuta tra le mura di Trigoria (parzialmente).

Le regole resteranno severe, ma i giocatori potranno dormire nelle loro case. Almeno per ora, perché l’idea iniziale era quella di continuare il ritiro nel pre-derby. La ripresa è fissata mercoledì mattina e se ne riparlerà. C’è il fattore pressione da tenere in considerazione nell’avvicinamento ad una partita tanto delicata e sentita: caricarla troppo potrebbe provocare effetti opposti a quelli desiderati. Garcia avrà tempo per ragionare assieme alla dirigenza sul da farsi, poi si preoccuperà anche dei nuovi problemi arrivati dall’infermeria. Iturbe è stato sostituito all’82’, si è seduto deluso in panchina con la borsa del ghiaccio applicata sul ginocchio destro. La prima diagnosi parla di trauma contusivo, ma le sue condizioni sono da verificare, così come quelle di Pjanic, che ha chiesto il cambio per un affaticamento agli adduttori. Stavolta la caviglia non c’entra, anche se all’intervallo ha richiesto il ghiaccio spray. Anche Ljajic è uscito un po’ zoppicante. Keita e De Rossi hanno evitato il giallo salta-derby, Florenzi ha scontato la squalifica e tornerà titolare.

Fonte: Il Tempo (Menghi)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom