Rassegna Stampa

Dzeko, il ginocchio è ko: fuori quattro settimane. Forse

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 28-09-2015 - Ore 07:16

|
Dzeko, il ginocchio è ko: fuori quattro settimane. Forse

MESSAGGERO - CARINA - Preoccupano anche le condizioni di Totti e Keita. Il capitano giallorosso ha riportato «un essudato perilesionale nella sede della pregressa lesione muscolare della regione ischiocrurale della coscia destra». Tradotto: si è formato del liquido sieroso nella zona della cicatrice posta sui muscoli flessori. La prognosi dell'infortunio verrà definita tra dieci giorni, successivamente a controlli strumentali previsti dal protocollo effettuato ieri ma difficilmente il capitano tornerà a disposizione prima di un mese. Tempi incerti per Keita che ha avuto un infortunio simile (sempre nella zona dei flessori) ma in un punto diverso del muscolo, come spiega il bollettino medico: «Lesione della giunzione miotendinea del muscolo semimembranoso della coscia destra». Con Totti e il maliano in appena un mese la Roma ha già toccato quota quattro a livello di infortuni muscolari, tre dei quali (Maicon, Totti e Keita) al flessore. Per Pjanic il problema riportato in una gara con la propria nazionale era stato al polpaccio destro.
FLORENZI OK, IAGO PREOCCUPA
Le brutte notizie non finiscono qui. Perché quello che era stato archiviato per Ruediger come una semplice contusione al ginocchio sinistro, si è rivelata più fastidiosa del previsto. Nei giorni scorsi il difensore tedesco ha svolto una risonanza magnetica che ha escluso un suo rientro prima della sosta. In fortissimo dubbio anche Iago Falque che ieri continuava a sentire dolore al ginocchio destro, toccato duro da Silvestre durante la gara contro la Sampdoria. Oggi si deciderà se farlo partire ma le possibilità di vederlo in campo sono minime. Le buone notizie arrivano da Florenzi che ieri ha svolto regolarmente la seduta con i compagni e sarà della partita. Nella lista dei convocati ci sarà anche Szczesny che come era già stato preventivato al momento dell’infortunio, torna a disposizione dopo appena 12 giorni quando nel responso medico del club all'epoca si era parlato invece «di quattro-sei settimane di stop».

Fonte: MESSAGGERO - CARINA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom