Rassegna Stampa

E a Dubai va pure Paredes

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-05-2016 - Ore 08:29

|
E a Dubai va pure Paredes

LA GAZZETTA DELLO SPORT - ZUCCHELLI - Paredes ci sarà, Torosidis no perché sta per diventare papà, Iago Falque neanche perché impegnato in un’amichevole con la selezione della Galizia, i nazionali resteranno a casa a riposarsi prima dell’Europeo, Iturbe e Sanabria non potranno mettersi in mostra perché convocati dal Paraguay. L’argentino, reduce da un’ottima stagione con l’Empoli, sarà quindi l’unica novità rilevante della Roma che domani alle ore 15 partirà per Dubai, per poi spostarsi venerdì ad Al-Ain per l’amichevole contro l’Al Ahly e rientrare in Italia sabato intorno all’ora di pranzo, quando per i giocatori inizieranno ufficialmente le vacanze. La Roma dormirà a Dubai (dove è in vacanza il portiere Skorupski, infortunato, in questa stagione all’Empoli con Paredes ma di proprietà giallorossa), all’hotel Conrad, in pieno distretto finanziario, e per contratto sarà obbligata a schierare la miglior formazione possibile. Con Totti? Dal punto di vista del marketing e dell’immagine sì, del campo in teoria no, visto che il capitano non gioca titolare da settembre. Ci sarà Strootman, ci saranno anche Dzeko e Pjanic, e chissà che per loro non sia l’ultima apparizione - in coppia - nella Roma.

Fonte: La Gazzetta dello Sport - Zucchelli

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom