Rassegna Stampa

E’ già la Roma del Ninja

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-01-2014 - Ore 07:49

|
E’ già la Roma del Ninja

Con la Sampdoria non ha mai perso. E già per questo è un avversario con cui ha feeling. Da ieri però i blucerchiati avranno un posto speciale nel cuore di Radja Nainggolan visto che, contro di loro, ha esordito a sorpresa con la Roma ad appena due giorni dalla firma del contratto. Doveva guardare la partita di Coppa dalla tribuna, tanto che mercoledì sera non era in ritiro con i compagni, ma a cena in un ristorante sulla Laurentina, poi l’improvvisa partenza di Bradley per Toronto ha cambiato le carte in tavola.

SORPRESA Dopo pranzo Garcia ha deciso di convocarlo, lui ha dato la disponibilità e ha parlato a lungo con i collaboratori del francese, la società ha preparato in pochi minuti la maglia (nera) che non era pronta. Così come non era pronta la foto da mettere sul maxischermo alla lettura delle formazioni, ma a lui poco importava: senza guanti e con la maglia a maniche corte, si è sistemato alla sinistra di De Rossi (quello che ci ha parlato più spesso, fin da quando è finita la riunione tecnica) e ha giocato per oltre un’ora.

ANCORA JUVE «E ha fatto bene — è stato il commento proprio del centrocampista di Ostia —. Anche gli altri hanno disputato una buona partita, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo. Adesso abbiamo la Juventus, la squadra più forte. Ma per vincere la Coppa sappiamo che il cammino da fare è quello». Guai a dirlo a Garcia, che dice di pensare solo a domenica, al Genoa. Vista la squalifica di De Rossi toccherà ancora a Nainggolan, che sarà presentato oggi a Trigoria. Il belga, che ha nel Genoa la squadra contro cui ha fatto più punti in carriera (12, a pari merito proprio con la Roma) sta vivendo giorni intensi, le sue giornate si dividono tra Trigoria e l’albergo, ancora non ha avuto tempo di conoscere la città. Avrà modo di fare il turista: adesso deve misurarsi per la prima volta con una grande piazza e strappare la convocazione per il Mondiale. La sua sfida, come ha detto agli ex compagni del Cagliari che ieri gli hanno scritto dopo la partita, è appena all’inizio.

Fonte: Gazzetta dello Sport – Zucchelli

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom