Rassegna Stampa

E i tifosi twittano "Sbrigate a venì..."

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-08-2015 - Ore 07:14

|
E i tifosi twittano

GAZZETTA DELLO SPORT - ZUCCHELLI - «Ma “tiro in porta” non lo possiamo prendere in prestito con diritto di riscatto?». La Roma torna da Lisbona con la seconda sconfitta su quattro partite del suo precampionato e sui social corre — e tanto — lo scetticismo dei tifosi. Le radio si prendono una domenica di riposo e allora tocca a Facebook e Twitter diventare lo sfogatoio del tifo romanista. La partita contro lo Sporting, la «pochezza offensiva» che segue «senza sosta» quella della seconda parte della scorsa stagione la fanno da padrone: c’è chi twitta a Dzeko «sbrigate a venì’» e chi, invece, spera «che non abbia visto la partita. Altrimenti ci ripensa». 
AZIONI Andrea, che era al mare a Ibiza, racconta di essere tornato in Italia, di aver visto la sintesi di Sporting-Roma e si chiede ironicamente: «Ma perché non hanno incluso le nostre azioni? #serveunapunta», Fabio è perentorio «esterni non pervenuti» mentre c’è chi, nonostante tutto, invita alla calma: «Siamo soltanto ad agosto. Niente ansie». L’impressione è che per placarle, oltre a Salah e all’arrivo imminente di Dzeko, servano anche — e presto — dei terzini: su Facebook c’è chi propone di intitolare una strada «alle vittime della fascia sinistra della Roma, da Cote a Cole» e c’è chi chiede, al più presto, «la doppia D. Dopo Dzeko, Digne. E allora forse torno ad essere sereno». Lo scrive Davide, come lui però lo pensano in migliaia. 

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT - ZUCCHELLI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom