Rassegna Stampa

E il Capitano adesso accelera

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 19-11-2013 - Ore 08:06

|
E il Capitano adesso accelera

Ok, il recupero è giusto. Totti è sulla strada della completa guarigione,tra un mese la lesione miotendinea alla coscia destra sarà un ricordo. I controlli ai quali si è sottoposto ieri a Villa Stuart«hanno evidenziato un miglioramento», si legge nella nota diffusa dalla Roma. A oggi, sono sempre due le probabili date del rientro: l’8 dicembre all’Olimpico con la Fiorentina oppure otto giorni dopo a San Siro col Milan (ma su un campo che a metà dicembre, giocando di sera, rischia di essere ghiacciato).

Anticiparlo sarebbe troppo rischioso. Ripartiamo dal comunicato del club.«Questa mattina, nell’ambito del protocollo di recupero del calciatore Francesco Totti, lo stesso – in accordo con lo staff sanitario della AS Roma – è stato sottoposto ad ecografia e successiva visita di controllo svolta dal Professor Mariani. Gli esami hanno evidenziato un miglioramento delle condizioni fisiche del giocatore, che da domani aumenterà i carichi di lavoro sul campo. Sono previsti nuovi accertamenti tra circa 7 giorni». Traduciamo. Finora il Capitano si era limitato a fare tanta palestra e tanta corsa, corsa continua.

Attendeva il via libera di Mariani per iniziare, appunto, a fare qualcosa in più. Per esempio sempre corsa, ma con variazioni di ritmo. Tra una settimana ci sarà poi bisogno di un altro check, per comprendere quale sarà stata la reazione del fisico di Francesco a questo nuovo ciclo di lavoro. Un primo monitoraggio sarà fatto direttamente sul campo, un altro passerà per le mani e gli occhi di Mariani, il terzo sarà affidato come sempre agli esami diagnostici, tramite ecografia o risonanza. Da Totti a tutto, al resto, alla squadra. Un’altra buona notizia: Gervinho. Dice, ha detto, che sta bene. L’ha fatto sapere alla Roma, stesso messaggio è giunto dal Ct della Costa d’Avorio, Sabri Lamouchi.

A Trigoria si fidano, per carità, ma oggi un’occhiata gliela daranno comunque. Non preoccupano (troppo) le condizioni di Benatia, che però sta continuando a sottoporsi alle terapie per un lieve infortunio al polpaccio. Al Cagliari mancano sei giorni, a meno di colpi di scena Mehdi sarà a disposizione di Garcia. IdemBorriello, che a differenza di Benatia ha smesso con la fisioterapia. E gli altri? I nazionali torneranno tutti entro domani. Dopo i tre giorni di stop concessi da Garcia, il resto della squadra riprenderà invece oggi ad allenarsi. Doppia seduta, si comincia alle 10.30. Andranno valutate le condizioni di De Rossi,fuorigioco in Nazionale per la distorsione all’alluce del piede destro. Oggi sarà controllato dallo staff sanitario della Roma. Impossibile lanciarsi in previsioni. Ma come è sicuro che la Roma farà di tutto per evitare che da un danno piccolo possa derivarne uno più grande, così è sicuro che Daniele farà di tutto per non saltare l’appuntamento col Cagliari.

Javier Pastore potrebbe cambiare aria a gennaio. La Roma lo cerca. L’ex giocatore dell’Huracàn non trova spazio nel Psg, e per questo motivo non vedrebbe male un trasferimento. Questo è quanto scrive il portale argentino Ole.com.ar. I Sudamericani sono certi che il Flaco non stia trovando spazio, nessuno mette in dubbio le sue capacità, tantomeno a Roma. La capolista italiana vorrebbe ottenerlo in prestito. Una soluzione possibile, visto che l’argentino non viene schierato con continuità e l’allenatore difficilmente si potrebbe opporre a una cessione.

 

 

Fonte: IL ROMANISTA - GALLI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom