Rassegna Stampa

E Kozacik carica il Plzen: «Non saremo spettatori»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 14-09-2016 - Ore 07:38

|
E Kozacik carica il Plzen: «Non saremo spettatori»

LA GAZZETTA DELLO SPORT - GIULIANELLI - Dal 2011, quando ha vinto per la prima volta il titolo nazionale, il Viktoria Plzen si è ufficialmente inserita tra le grandi del calcio ceco. Quattro titoli dal 2011 e una storica doppia vittoria contro il Napoli di Mazzarri nell’Europa League 2012-13 sono il biglietto da visita con cui i cechi si preparano a ospitare la Roma. Il portiere della nazionale slovacca Matúš Kozácik è il beniamino della tifoseria locale: «Sarà una delle partite più importanti dell’intera stagione. Avremo la grande occasione di mettere in mostra il nostro calcio e vincere contro una delle grandi del calcio europeo».

IL GIOCO - Kozacik ci spiega come la sua squadra affronterà i giallorossi: «Amiamo praticare un calcio offensivo fatto di rapidi contrattacchi. Questo è lo stile che abbiamo imparato e sviluppato con l’allenatore Vrba e lo stesso che pratichiamo oggi con Pivarnik. Anche contro la Roma di certo non giocheremo una partita difensiva, non è nel nostro stile. Sono convinto che abbiamo le qualità giuste per portare a casa un risultato positivo». Il giocatore più temuto della Roma? «Edin Dzeko - risponde il portiere - e ovviamente Francesco Totti. C’è solo una parola che può descriverlo: leggenda».

Fonte: La Gazzetta dello Sport - Giulianelli

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom