Rassegna Stampa

E la Roma abbraccia Iturbe

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-07-2014 - Ore 08:37

|
E la Roma abbraccia Iturbe

«Benvenuto in famiglia». Così la Roma ha accolto Juan Manuel Iturbe a Trigoria. Un augurio pubblicato sui social network con tanto di foto del giocatore con Rudi Garcia e Walter Sabatini. Dopo le firme e l’annuncio di mercoledì sera (al Verona 22 milioni più 2,5 di bonus), la prima giornata ufficiale da giocatore della Roma per il giovane talento argentino è iniziata con un «buen dia!» postato sul suo profilo Twitter mentre faceva colazione. Poi di corsa al Policlinico Gemelli dove l’attaccante è arrivato alle 8.45 per completare le visite mediche iniziate nel tardo pomeriggio di mercoledì al Campus Biomedico.

Un’ora dopo è uscito accompagnato da Tempestilli e acclamato da una trentina di tifosi. All’ora di pranzo l’arrivo a Trigoria dove ha posato per la prima foto ufficiale con la maglia giallorossa griffata Nike. L’Iturbe romanista parlerà oggi alle 12.15, in conferenza stampa. Intanto ieri l’attaccante ha svolto il primo allenamento: Iturbe si è unito a Totti e compagni per la seduta pomeridiana, rimandata di circa mezz’ora a causa dell’acquazzone che si è abbattuto su Trigoria. Sorrisi, pacchesullespalle, l’abbraccio con Sabatini, le strette di mano con Garcia e Totti e lo speciale benvenuto di Benatia che si è soffermato a parlare con l’argentino per “introdurlo” nel mondo giallorosso.

Per Iturbe un lavoro differenziato fatto di corsetta leggera e giri di campo a ritmo blando. Per gli altri, invece, quello del pomeriggio è stato un allenamento principalmente atletico, dopo la seduta tecnicotattica della mattina. C’è da preparare l’ami- Prima le visite mediche, poi l’ingresso trionfale a Trigoria, l’abbraccio con Sabatini, le strette di mano con Garcia e Totti e il benvenuto di Benatia. Oggi alle 17.30 a Rieti la prima uscita della Roma contro l’Indonesia Under 23 chevole di oggi alle 17.30 a Rieti contro la Nazionale Under 23 indonesiana, ci sono ancora un migliaio di biglietti in vendita. Sarà l’occasione per vedere i nuovi arrivati Uçan, Cole, Emanuelson, Keita e Iturbe, anche se l’argentino, salvo sorprese, difficilmente potrà giocare essendo tornato solo ieri ad allenarsi dopo le vacanze. Non potranno giocare neanche Balzaretti, Strootman e De Sanctis ancora alle prese con i rispettivi infortuni.

Nell’allenamento della mattina erano assenti Sanabria e Totti. Il giovane paraguaiano ha svolto fisioterapia e lavoro in palestra mentre il Capitano si è recato a Villa Stuart con il fisioterapista Silio Musa e il preparatore Vito Scala per sostenere alcuni controlli medici, programmati di comune accordo con la società. Nel frattempo a Trigoria il resto del gruppo ha lavorato sul possesso palla, prove tattiche e finalizzazioni.

L’amichevole di oggi a Rieti contro l’Indonesia Under 23 sarà il primo test del precampionato giallorosso che poi proseguirà con la tournée americana. Lunedì 21 la squadra partirà per gli Stati Uniti: mercoledì 23 luglio amichevole di lusso con il Liverpool al Fenway Park di Boston. Poi sarà il turno dell’International Champions Cup: la Roma affronterà Manchester United (il 26 a Denver), Real Madrid (il 29 a Dallas) e Inter (il 2 agosto a Filadelfia). Dopo il tour in America, la squadra sarà in Austria dal 9 al 15 agosto: una settimana di doppie sedute nel ritiro di Bad Waltersdorf, intervallate da due amichevoli con l’Sv Eltendorf e con il Wiener SK.

Fonte: IL ROMANISTA - COLETTI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom