Rassegna Stampa

E Zappacosta “pagherebbe” per fregare Bruno Peres

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-09-2016 - Ore 08:42

|
E Zappacosta “pagherebbe” per fregare Bruno Peres

TUTTOSPORT – C’è un altro giocatore granata che pagherebbe, diciamo così, per giocaree togliersi la voglia di fregare la Roma, domani. Zappacosta, reduce dalla più che positiva prestazione contro il Pescara (la prima da titolare in questo campionato), ha dovuto patire nella scorsa stagione la presenza di Bruno Peres. Con il brasiliano titolare quasi inamovibile nello schieramento di Ventura, l’ex esterno destro dell’Atalanta ha faticato per ritagliarsi degli spazi. Poi, come se non bastasse, l’arrivo diDe Silvestri in estate, per precisa volontà di Mihajlovic che lo aveva avuto già a Firenze e nella Sampdoria, gli ha tolto più di un sorriso, a inizio stagione. Credeva di poter partire finalmente in prima fila, come gli era stato promesso nella scorsa stagione quando già veniva prefigurata la cessione di Peres, e invece si è ritrovato relegato di nuovo in panca, dietro all’ex doriano. A Pescara, come detto, Zappacosta ha però lanciato un bel segnale: le sue doti in spinta e nella costruzione della manovra sono note. Ora è di nuovo in ballottaggio con De Silvestri. E di sicuro pagherebbe, per l’appunto, per poter far bene contro Peres. Che a Roma ha cambiato fascia: ora gioca a sinistra. A Torino non voleva farlo…

Fonte: Tuttosport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom