Rassegna Stampa

Ecco Bertolacci «Volevo il Milan per riportarlo finalmente in alto»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-06-2015 - Ore 05:53

|
Ecco Bertolacci «Volevo il Milan per riportarlo finalmente in alto»

GAZZETTA DELLO SPORT – OLIVERO - L’ultimo che è arrivato in treno da Roma, Mattia Destro, non si è fermato molto a lungo. Andrea Bertolacci, invece, spera di passare a Milano almeno quattro anni visto che ieri ha firmato un contratto fino al 2019. Non c’è mai nulla di particolarmente originale nel primo giorno di un calciatore nella sua nuova realtà: arrivo, foto con la sciarpa, visite mediche, firma, dichiarazioni di rito. E l’assaggio di rossonero di Bertolacci non poteva essere diverso. Il centrocampista è arrivato in Stazione Centrale verso le 10, ha seminato parole dolci sul binario («È quello che volevo, non vedo l’ora di iniziare. Ho sempre detto a Galliani di voler venire qui, il Milan era un mio obiettivo. La mia volontà è stata importante, il Milan era la mia prima scelta. La mia valutazione? Non penso a queste cose. Ho già parlato con Mihajlovic, c’è entusiasmo per far tornare grande il Milan. E’ davvero bello essere qui») e si è diretto alla Clinica La Madonnina per i controlli medici. A Casa Milan lo aspettava Adriano Galliani per la firma sul contratto che ha preceduto il classico giro museo-store e il primo contatto ravvicinato con i nuovi tifosi. Poi qualche altra dichiarazione alla tv tematica del Milan: «Volevo fortemente questo club. La società mi ha dimostrato grande affetto fin da subito. C’è un progetto importante e grande voglia di rivincita dopo una stagione difficile: cercherò di dare il massimo e speriamo di arrivare il più in alto possibile. Io voglio migliorare, confermare le cose buone dell’ultimo campionato con il Genoa e aiutare il Milan a tornare in alto. Ho già parlato con Antonelli, che sono contento di ritrovare in rossonero, con Cerci e anche con Mihajlovic. Ho sentito grande entusiasmo, c’è voglia di fare bene». 
IN VACANZA Quello di Bertolacci è stato un rapido blitz. Il giocatore è già tornato in vacanza e si presenterà in ritiro il 10 visto che ha chiuso la stagione con la Nazionale di Conte. Proprio il 10 il Milan debutterà in amichevole contro l’Alcione a Solbiate Arno dove il 14 affronterà il Legnano. E’ probabile che Bertolacci possa giocare con i nuovi compagni per la prima volta a Lione il 18. Di sicuro sarà uno dei giocatori centrali del progetto tattico di Sinisa Mihajlovic. 

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT – OLIVERO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom