Rassegna Stampa

El Shaarawy e Perotti dall’inizio Pjanic rischia

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 25-02-2016 - Ore 07:26

|
El Shaarawy e Perotti dall’inizio Pjanic rischia

IL TEMPO - SCHITO - Prosegue il percorso di avvicinamento alla sfida di sabato aal Castellani di Empoli. Per gli uomini di Spalletti quello che comincia con la trasferta toscana potrebbe essere un turno particolarmente favorevole in ottica terzo posto. Mentre Totti e compagni affronteranno l'Empoli orfano di Saponara e Tonelli squalificati, due big match accenderanno gli entusiasmi del weekend di campionato: si scontreranno domenica infatti Inter-Juventus e lunedì Fiorentina-Napoli. Due sfide che potrebbero permettere alla Roma di presentarsi in posizione favorevole al successivo scontro diretto con la Fiorentina di venerdì 5 marzo all'Olimpico. Seduta di fisioterapia per De Rossi, il cui recupero è ancora lontano, mentre in mattinata non si sono visti a Trigoria Florenzi e Manolas, a casa per un attacco influenzale: Luciano Spalletti ha preferito non rischiare i due ragazzi. Lavoro individuale per Gyomber, che prosegue nel suo percorso riabilitativo dopo la frattura della falange distale del I dito del piede destro riportata nel match contro il Sassuolo. Svolto il tradizionale lavoro in palestra, la squadra si è spostata sul campo, esercitandosi in particolare sul possesso palla e su alcune soluzioni tattiche per poi concludere la seduta con una sfida a tema in situazione di inferiorità numerica e una partitella a campo ridotto. Il tecnico dovrà risolvere alcuni dubbi di formazione: dopo averli lasciati a riposo nella sfida contro il Palermo, l'allenatore di Certaldo si appresta a rilanciare dal primo minuto Perotti e El Shaarawy. A rischiare, nell'ottica del turnover, potrebbe essere Pjanic. L'assenza di De Rossi dovrebbe convincere Spalletti a insistere sulla difesa a 4, con il possibile ballottaggio tra Florenzi (favorito) e Maicon.

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom