Rassegna Stampa

El Shaarawy resta, Stallo per Pjanic, Allison verso Firenze

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 29-05-2016 - Ore 07:56

|
El Shaarawy resta, Stallo per Pjanic, Allison verso Firenze

CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI - Stephan El Shaarawy probabilmente rimarrà alla Roma — Sabatini vuole dilazionare il pagamento, Galliani chiede un unico versamento — ma il vero mercato giallorosso, con le questioni più importanti (e delicate) da affrontare, come quella legata al destino di Pjanic, deve ancora cominciare.

Dalla prossima settimana si inizierà a fare sul serio: prima il tecnico, Luciano Spalletti, tornerà a Roma in pianta stabile per fare con Sabatini e Baldissoni il punto sul mercato, poi arriverà (probabilmente nel fine settimana o subito dopo) il presidente Pallotta, alle prese con la questione stadio — domani il dossier finale sarà presentato in Campidoglio — il contratto di Totti e il rinnovo dell’allenatore. Intanto, dagli Usa, il presidente ha dato l’ok per il riscatto di Stephan El Shaarawy: ieri Galliani ha detto che i giallorossi hanno «un diritto da esercitare entro il 21 o 22 giugno, altrimenti il ragazzo tornerà da noi», il club giallorosso, come comunicato al Milan, è pronto a versare 13 milioni nelle casse rossonere.

L’attaccante un po’ di ansia l’aveva, ma la Roma lo ha rassicurato, e adesso deve solo trovare l’accordo su come e quando pagare: a Milano chiedono un’unica soluzione, Sabatini vorrebbe dilazionare o, quantomeno, cercare di trovare un accordo che comprenda anche i soldi che il Milan deve ancora alla Roma dell’operazione Romagnoli. Si tratta e si continuerà a trattare, ma in questi 20 giorni un accordo si troverà. Non sembra più essere al centro di trattative, invece, Nainggolan, che ha fatto tirare un sospiro di sollievo al Belgio e alla sua società: i problemi al polpaccio si stanno risolvendo, ieri non ha partecipato all’amichevole della nazionale ma dovrebbe tornare ad allenarsi in gruppo a breve, visto che gli esami hanno scongiurato lesioni profonde.

Contento Wilmots, contento Spalletti, che si gode il ritorno di Strootman, i progressi di Ruediger e aspetta notizie dal Psg: i francesi sono interessati a Pjanic ma per ora non intendono pagare i 38 milioni della clausola, nel frattempo hanno liberato van der Wiel. Su di lui ci sono Monaco e West Ham, ma Sabatini continua a pensarci. Così come continua a pensare a Szczesny e Alisson: previsti nuovi incontri con l’Arsenal per il rinnovo del prestito del polacco, fortemente voluto da Spalletti, mentre il brasiliano potrebbe finire, sempre in prestito, alla Fiorentina che gli garantirebbe un posto da titolare. La decisione spetta al calciatore.

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom