Rassegna Stampa

Errori & Noia

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 21-12-2014 - Ore 00:26

|
Errori & Noia

Una Roma in grigio non riesce a battere un Milan in 10 e così ci guadagna la Juve. Il solito supermatch all'italiana: tante chiacchiere, tanta modestia, rigori alla moviola e zero gol

Il solito supermatch all'italiana, fatto di grandi chiacchiere alla vigilia e troppa poca sostanza in campo. Tanto per ricordare gli show di Berlusconi davanti alla squadra a Milanello ("Noi più forti di loro"), e di Garcia nel più classico dei noi contro tutti ("Più ci daranno fastidio, più lotteremo").

Lo 0-0 di Roma-Milan è un ottimo risultato per la Juventus, che avrà gradito il regalo guardandosi la partita da Doha, alla vigilia della Supercoppa. Un buon risultato per il Milan che sta crescendo lentamente, la cui stagione è tutto un arrancare verso l'alto e che comunque è riuscito a tenersi un punto dopo essere rimasto in dieci (espulsione di Armero) per una mezzoretta. Un risultato modesto per una Roma in grigio che da qualche settimana a questa parte ha perso brillantezza e imprevedibilità nel gioco. Insomma a parte un paio di tiri del dribblomane Gervinho - a volte geniale ma altre volte talmente insistente nel dribbling da indispettire tutti  - o una botta di Mexes si è visto molto poco. Il risultato registra bene tutto sommato la frenata della Roma che al di là dei risultati in campionato ogni tanto batte in testa: l'attacco leggero e senza centravanti è ormai apertamente un problema. E registra anche il lento progresso del Milan, che almeno si sta dando una sistemata in difesa.

Della partita rimarranno gli strascichi per il mano di De Jong in area, ci sarebbe stato un rigore. Ma per averne la sicurezza abbiamo dovuto guardare e riguardare la moviola. Non possiamo farne una colpa all'arbitro, possiamo sicuramente mettere ancora una volta in discussione il ruolo dell'arbitro di porta. Stavolta si può essere d'accordo con Garcia: "O l'arbitro di porta serve a vedere meglio, altrimenti tanto vale toglierlo"

 

Fonte: blooooog di Fabrizio Bocca - Repubblica.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom