Rassegna Stampa

Eto’o, un fuoriclasse senza età

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-05-2014 - Ore 11:30

|
Eto’o, un fuoriclasse senza età

E’ senza dubbio una bufala. E lo è per tanti motivi, compreso il fatto che la Società vuole guardare al futuro, far crescere i giovani, destinare le risorse economiche e finanziarie, che non sono smodate, verso un rafforzamento complessivo della squadra e non certo verso una finalizzazione unica. Ma l’interesse e la curiosità del calciatore camerunese per la Roma è noto e in altre occasioni, di cui una abbastanza recente, il suo nome è stato già accostato alla maglia giallorossa.

Liquidata la questione della bufala, che tuttavia in certi casi regala delle mozzarelle fantastiche, passiamo alla possibile eventualità. Calcolando ed elencando i pro e non i contro. 

Samuel Eto’o è senza contratto.

Non vuole più giocare in Inghilterra o comunque preferirebbe spostarsi verso il Sud Europa. E’ fisicamente integro. E’ una grande punta che svaria da un lato all’altro del campo con estrema facilità. Tira sia di destro che di sinistro con potenza e precisione.

Di testa non può invidiare nessuno. Ha il piede morbido, se occorre, anche su punizione dal limite. Sa che cos’è il sette di una porta molto bene. Vuole fare ancora la Champions’league. E’ utile per la sua esperienza.

E’ forte come Drogba ed è in grado di tenere su di se due o tre avversari liberando i compagni per far male all’avversario. Anche in questa stagione ha segnato e fatto segnare alla grande. Farà un mondiale in Brasile – il suo quarto – strepitoso. 

Amerebbe giocare con la Roma. Desidererebbe giocare con Totti perché lo ha sempre considerato uno dei giocatori più forti e divertenti mai visti sul campo di calcio. Inoltre la maglia giallorossa gli donerebbe non poco. La moglie Georgette si trovava bene a Milano, e questo è un dato di fatto. Ma Roma…è un sogno per qualunque coppia non scoppiata. Non sarebbe un problema convincerla.

I soldi? Eto’o è già ricchissimo e decide lui quanto scendere di ingaggio e quanto no. Se si proponesse a due milioni di euro l’anno per due anni che cosa gli si potrebbe rispondere? Di no? Ama le macchine e le Ferrari, che non a caso sono italiane e rosse. Ama vestirsi con una certa eleganza e adora i carboidrati. Come gran parte di chi fa sport, perché li brucia immediatamente vista la loro fantastica trasformazione in materia muscolare.

Ama il sole. E la cultura, per lui, ha una grande importanza nella scala dei valori dell’uomo. Alla Roma non ci si sente mai vecchietti ma, in caso, campioni intramontabili. Non ci sono, attualmente, “idioti” in giro che possano dileggiarne età e classe. Che dire? Eto’o alla Roma è senza dubbio una bufala. Io però, con un pizzico di sale e pepe e un filino d’olio extra, me la mangerei. Di gusto.

Fonte: IL ROMANISTA (S. ROMITA)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom