Rassegna Stampa

Euforia Garcia: "Dzeko ci aiuta E davanti mille altre soluzioni"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 31-10-2015 - Ore 06:50

|
Euforia Garcia:

GAZZETTA DELLO SPORT - PUGLIESE - L’ultimo provino lo farà oggi, a poche ore dal fischio d’inizio. Ma l’impressione è che Daniele De Rossi alla fine stringerà i denti e ci sarà. Anche perché ieri ha svolto tutto l’allenamento a buona intensità, seppur sia stata l’unica sua seduta nell’intera settimana. «Daniele sta meglio, sta migliorando di giorno in giorno», ha detto Garcia. Che dovrebbe ripartire proprio da lui per disegnare la squadra che dovrà difendere il primato dall’assalto dell’Inter. 

LA TATTICA - Del resto, l’idea è di disegnare un po’ la stessa squadra che così bene ha fatto a Firenze, sterilizzando l’alto potenziale viola. Molto dipenderà proprio dalla posizione di De Rossi, ma anche dalla capacità di sapersi sacrificare dei due esterni d’attacco, Salah e Gervinho, chiamati anche questa volta ad un doppio lavoro, tra fase offensiva e difensiva. «Questa partita a priori sembra simile, ma il nostro atteggiamento è sempre lo stesso: giochiamo per vincere — dice Garcia — Mancini è un bravissimo allenatore e l’Inter è ben organizzata, prende pochi gol e ha qualità sul piano fisico. Ma la lotta per il titolo non può essere ridotta a noi, loro e il Napoli. Ci sono anche altre squadre in ballo». Come in ballo sembra esser tornato anche Maicon, il grande ex, l’uomo che se De Rossi non dovesse farcela sarebbe pronto a fare il bis dell’Udinese (con conseguente avanzamento in mediana di Florenzi). «Lui è un campione e lo ha dimostrato mercoledì. Non è un problema giocare a tre giorni di distanza, lo sarebbe fargli giocare tante partite di fila. Mi è piaciuto anche sul piano difensivo, ora sappiamo che ci può dare una grande mano». 

LE ALTRE MOSSE - detto che Rüdiger sarà confermato al fianco di Manolas («Ma con l’Udinese Castan non ha giocato perché il giorno prima ha avuto un problema muscolare, non potevamo rischiarlo»), Garcia si aspetta che presto si sblocchi anche Dzeko. «Lui è utile alla squadra, presto arriveranno anche per Edin cross ed occasioni per segnare. È un campione, arriverà il suo momento quando sarà al 100%. Ma per fortuna davanti abbiamo tante soluzioni, con Salah che può trovare le scelte giuste anche per servire Dzeko e lo stesso Gervinho che può fare assist importanti». Stasera la Roma se la giocherà proprio così. 

Fonte: Gazzetta Dello Sport - Pugliese

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom