Rassegna Stampa

Il fatturato del Manchester United nel 2016 supera per la prima volta nella storia del calcio britannico quota 500 milioni di sterline

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 13-09-2016 - Ore 09:26

|
Il fatturato del Manchester United nel 2016 supera per la prima volta nella storia del calcio britannico quota 500 milioni di sterline

IL SOLE 24 ORE - BELLINAZZO - Il Manchester United annuncia di aver superato per la prima volta nella storia del calcio britannico quota 500 milioni di sterline (608,9 milioni di euro) di ricavi nella stagione passata. Il dato finanziario è stato ufficializzato dal club alla borsa di New York. Al 30 giugno i proventi dei Red Devils sono stati pari a 515 milioni di sterline, cifra che fa del Manchester United il secondo club dopo il Barcellona a superare la barriera del mezzo miliardo di sterline. (contro una perdita di 0,9 milioni dell’esercizio precedente). Nel bilancio 2015-2016, che si è chiuso lo scorso 30 giugno, i profitti netti sono stati pari a 36,4 milioni di sterline (contro una perdita di 0,9 milioni dell’esercizio precedente), in gran parte dovuti agli introiti provenienti da attività commerciali, tra cui la sponsorship con Adidas, e dai diritti televisivi, 140,4 milioni di sterline, cresciuti del 30%, così come la vendita dei biglietti, +17,7% pari a 106,6 milioni. Nella stagione 2014-2015 lo United era il terzo club più ricco al mondo alle spalle di Real Madrid e Barca. Nonostante la mancata vittoria della Premier League e la fallita qualificazione in Champions League il Manchester questa estate ha fatto una sontuosa campagna acquisti pagando 105 milioni di euro il centrocampista francese Paul Pogba. I debiti netti sono lievitati leggermente a 260,9 milioni (+2,2%). Per l’esercizio in corso il club si aspetta di arrivare a un fatturato di 530-540 milioni e a un mol tra 170 e 180 milioni.

Fonte: IL SOLE 24 ORE-BELLINAZZO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom