Rassegna Stampa

Florenzi dixit: «C’è poca benzina ma tanta unione»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 21-12-2015 - Ore 08:06

|
Florenzi dixit: «C’è poca benzina ma tanta unione»

IL MESSAGGERO - La Serie A, attraverso il proprio profilo twitter, ha voluto omaggiare AlessandroFlorenzi. «Trascinatore della Roma dentro e fuori dal campo». Dentro e fuori, perché è piaciuto il gesto dell’abbraccio a Garcia dopo il gol. Nessuno se lo aspettava. Il terzino/centrocampista/attaccante ha spiegato che il gruppo è e resta unito al fianco del suo allenatore, seppur caduto in disgrazia ultimamente. Gesto che, per altro, il pubblico ha fischiato. «Basta con questa storia che il 6-1 diBarcellona ci condiziona», ha detto agli opinionisti in tv. «Non mettete in testa ai tifosi questa cosa, aiutateci, mi metto in ginocchio. Anche se la gente ha un'altra idea, sente voi e la cambia. Poi è chiaro, i problemi ci sono e non lo nego». E ancora sull’abbraccio: «E' stato un gesto spontaneo, si è visto che gruppo siamo. Pure se avesse segnato Szczesny, avrebbe fatto lo stesso. In quell' abbraccio c'è tutta la Roma, sappiamo che i tifosi vogliono le vittorie e con questo cuore possiamo portarle a casa, anche senza benzina e in questomomento ce n’è poca. Il futuro? Se diamo il 110% come stavolta, saremo una squadra diversa, difficile da affrontare per tutti»

Fonte: IL MESSAGGERO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom