Rassegna Stampa

Florenzi finalista per il gol dell’anno: «È un grande onore»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-12-2015 - Ore 07:51

|
Florenzi finalista per il gol dell’anno: «È un grande onore»

CORRIERE DELLA SERA - L’ombra di un sorriso in mezzo a un mare di problemi. La prodezza di Alessandro Florenzi contro il Barcellona (Champions League, 16 settembre) è entrato tra i tre finalisti del Fifa Puskas Award, che premia il gol più bello dell’anno. Il tiro da metà campo che ha beffato Ter Stegen ha conquistato tutti. «Flo», sul suo profilo Twitter, ha scritto: «È un onore essere stato candidato alla vittoria e sarebbe fantastico vincere il premio». 
I due rivali sono la dimostrazione che il calcio è davvero «lo sport di tutti». Il primo è Lionel Messi, il campionissimo conosciuto in tutto il mondo. Il suo gol è quello segnato contro l’Athletic Bilbao in finale di Copa del Rey (30 maggio) con uno slalom di 50 metri, partendo dalla fascia destra e dribblando 5 avversari. 
Il terzo contendente è lo sconosciuto brasiliano Wendell Lira, che ha segnato in acrobazia («Una via di mezzo tra una rovesciata e un colpo di kung-fu», ha descritto il suo gol) in Atletico Goianense-Goianesia del campionato regionale brasiliano (11 marzo). Ora Wendell gioca nella Tombense, in terza divisione. 
Nella scorsa stagione il Fifa Puskas Award è stato vinto dal colombiano James Rodriguez.

Fonte: CORRIERE DELLA SERA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom