Rassegna Stampa

Football Cares: da Pallotta 250 mila euro e dalla società più di 500 per i rifugiati

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-09-2015 - Ore 08:16

|
Football Cares: da Pallotta 250 mila euro e dalla società più di 500 per i rifugiati

IL MESSAGGERO - SACCA' - La Roma vince sul campo della solidarietà. Per confortare l’avvio di «Football Cares», un’iniziativa benefica ideata dal club per raccogliere fondi mirati ad arginare l’attuale crisi dei rifugiati, ieri la società giallorossa ha donato una somma complessiva di 575 mila euro. Duecentocinquantamila li ha versati la Roma stessa, 75 mila alcuni investitori e 250 mila il presidente James Pallotta in persona. «Dopo aver visto le immagini provenienti dal Medio Oriente, abbiamo pensato che la Roma dovesse fare molto di più», ha spiegato Pallotta. Per capire meglio, Football Cares è una piattaforma, priva di colore calcistico, cui chiunque può aderire attraverso una donazione (footballcares.info) oppure mettendo all’asta prodotti di carattere sportivo. In palio, ora, la maglia azzurra di Florenzi e quelle giallorosse di Dzeko, Pjanic, Totti (charitystars.com/foundation/footballcares). Il ricavato sarà donato all’Unhcr (ovvero all’Alto commissariato dell’Onu per i rifugiati), a Save the children, all’International rescue committee e alla Croce rossa. Ad aderire sono stati finora la Fiorentina, il Bologna, il Torino, l’Empoli, il Verona, l’Inter, la Lega di serie A e quella di B. Ma è chiaro che la Roma sia sicura di poter contare anche sull’appoggio di altri club europei e americani. Intanto, sabato a Frosinone, la squadra scenderà in campo con il logo di Football Cares sulla maglia.

Fonte: IL MESSAGGERO - SACCA'

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom