Rassegna Stampa

Gabrielli «Barriere via? Dipende dai tifosi»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 19-03-2016 - Ore 08:25

|
Gabrielli «Barriere via? Dipende dai tifosi»

LA GAZZETTA DELLO SPORT - ZUCCHELLI - Luciano Spalletti in conferenza le ha definite dichiarazioni di «buonsenso». Da parte dei tifosi però, soprattutto quelli della Curva Sud, non ci sono state ancora prese di posizione. Arriveranno oggi con uno striscione, come accaduto le ultime volte? Difficile dirlo, intanto il Prefetto Franco Gabrielli, intervenendo a Radio Radio, ieri ha mostrare ancora cenni di apertura verso la rimozione della barriere: «Certo che si possono togliere, non sono state costruite con il cemento armato, però vorremmo capire quali sono i comportamenti delle tifoserie. E se non entrano è difficile capirlo».

SULL’AVENTINO Il discorso vale per Roma e Lazio, tra un paio di settimane si prevede un derby semideserto, a Gabrielli interessa ma, ha ammesso, «non è che non dormo per questo. Continuo a sostenere che i problemi della città siano di altra natura. Il tema del tifo non lo sottovalutiamo, ma nel mio ranking personale non è al primo posto. Noi lo abbiamo detto e scritto che c’è un impegno con le due società. Le tifoserie però sono ancora sull’Aventino e finché non scendono da lì non sarà possibile verificare la bontà di certi comportamenti. Noi rimaniamo sulle nostre posizioni, che sono quelle note».

 

Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT - ZUCCHELLI -

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom