Rassegna Stampa

Gandini al debutto: «Noi siamo pronti»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-11-2016 - Ore 07:35

|
Gandini al debutto: «Noi siamo pronti»

LA GAZZETTA DELLO SPORT - PUGLIESE - L’occasione è stato l’abbraccio ad un nuovo partner commerciale, la Nissan, con cui la Roma ha firmato una partnership fino a giugno (e poi chissà, magari si potranno intraprendere anche discorsi più profondi) per promuovere la mobilità elettrica in Italia. L’occasione giusta anche per guardare un po’ più in là, fino al derby di domenica, un derby con il sapore di Champions, proprio nel giorno di un partner della Champions. Ci ha scherzato su Spalletti, ci è andato dentro l’a.d. Gandini.

IL BATTESIMO – «È il mio primo derby romano, in un momento importante della stagione — ha detto l’a.d. giallorosso — Giocheremo all’Olimpico, dove abbiamo una tradizione positiva. È una tappa chiave per la supremazia cittadina e per la stagione. La Lazio sta facendo bene, ma ci aspetta un trittico duro, è giusto partire con il piede giusto. Ci sono stati episodi che ci hanno penalizzato: penso a Cagliari, a Firenze al blackout della ripresa di Bergamo. Ma siamo secondi a 4 punti dalla Juve…». Poi Gandiniplana sull’incontro di lunedì di Totti, De Rossi e Florenzi con i tifosi e la loro richiesta di tornare allo stadio: «Una richiesta che la società sostiene. Più che continuare a sensibilizzare le autorità sulla necessità di aprirsi a un rientro sereno della tifoseria allo stadio non possiamo fare».

LA RICETTA – Ed allora toccherà a Spalletti fare ancora di più di quello che sta facendo. Che è già tanto, è giusto dirlo. Il tecnico ieri ha detto e non detto, giocando su alcuni allegorismi. Il succo del suo pensiero può essere però sintetizzato così: «È una settimana speciale, la squadra sta bene ed è carica. Tutto ciò che potrà agevolarci il compito sarà utile, non dobbiamo trascurare niente. C’è da spigolare, dare importanza anche ai dettagli». Per poi trovare anche la ricetta giusta per sfide come queste: «È un derby da vincere e per vincerlo dovremo metterci ancora qualcosa in più: serviranno cuore e passione, proprio quello che mette in campo ogni volta uno come Strootman (presente all’incontro con lo sponsor, ndr )». A domenica per la controprova.

KOSTAS & TRE FONTANE – Intanto ieri Manolas ha svolto una seduta di allenamento extra per cercare di farsi trovare nella miglior forma possibile in vista del derby. Lui ed El Shaarawy dovrebbero tornare a disposizione di Spalletti, esattamente come Mario Rui. Chiusura con l’iniziativa (lodevole) legata all’apertura del Tre Fontane. La società aprirà l’impianto alla gente per una seduta di allenamento della prima squadra. Molto probabilmente succederà sabato, sperando nell’effetto scia per domenica pomeriggio.

Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT-PUGLIESE

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom