Rassegna Stampa

Garcia aveva chiesto il rinvio

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-02-2014 - Ore 10:30

|
Garcia aveva chiesto il rinvio

Il referto dell’arbitro Andrea De Marco potrebbe motivare la sospensione della partita tra Roma e Parma con l’impraticabilità del campo oppure, come sostiene il Coni, con la necessità di salvaguardare l’integrità fisica dei giocatori. Lo stesso allenatore della Roma, Rudi Garcia, aveva espresso il suo disappunto sin dai primi passi sul terreno di gioco, ripetendo più volte: «Questo non è calcio».

L’allenatore francese non avrebbe voluto neppure cominciare la gara. E l’ha fatto presente all’arbitro prima dell’inizio, in un colloquio privato. Anche i suoi calciatori, subito dopo il fischio d’inizio, hanno più volte tentato di far notare a De Marco quanto fossero estreme le condizioni del campo, temendo conseguenze per Pjanic, De Rossi e Strootman, che giocavano con qualche acciacco.

Fonte: corsport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom