Rassegna Stampa

Garcia deve inventarsi un nuovo centrocampo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-01-2015 - Ore 09:45

|
Garcia deve inventarsi un nuovo centrocampo

 Oltre al mercato, oltre a Strootman, la Roma deve pensare anche (o soprattutto) all’impegno di domani sera all’Olimpico (ore 20,45) contro l’Empoli. Garcia dovrà sicuramente fare a meno di De Rossi e Torosidis, oltre che di Kevin, e di Gervinho, impegnato nella Coppa d’Africa. E si sta facendo di tutto per far tornare l’eliminato Keita in tempo utile a Roma per presentarsi domani sera in campo. Nainggolan, raffreddato, non preoccupa più di tanto, ma di certo Rudi è alle prese con più di un problema, soprattutto a centrocampo. Assai probabile, perciò, la presenza dal primo minuto di Paredes. Oggi la squadra si allenerà di mattina e Garcia potrà cominciare a preparare una formazione che, al momento, è ancora piuttosto in alto mare. Anche se in difesa i giochi sono apparentemente fatti, con il solito dubbio di uno tra Florenzi e Maicon. 
Da ricordare che per la partita di domani sera l’accesso alla Curva Sud sarà riservata ai soli possessori della tessera del tifoso.
Sarà Carmine Russo ad arbitrare la partita dell’Olimpico. Nel corso di questo campionato, A in una sola occasione Russo ha arbitrato i giallorossi: era il 27 settembre e, nel giorno del compleanno di Francesco Totti, Alessandro Florenzi e il neo-milanista Destro (con un gran gol da poco dopo la metà campo), regalarono il successo a Garcia contro il Verona. In totale sono 11 i precedenti tra giallorossi e Russo: 8 le vittorie, 3 sconfitte e nessun segno ‘X’. L’Empoli, invece, , ha incontrato in sole tre occasioni Russo: un pareggio e 2 sconfitte il ruolino di marcia della squadra attualmente allenata da mister Sarri.

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom