Rassegna Stampa

Garcia euforico: «Vittoria strameritata della Roma mi è piaciuto quasi tutto»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-11-2015 - Ore 07:37

|
Garcia euforico: «Vittoria strameritata della Roma mi è piaciuto quasi tutto»

CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI - Nel finale di gara, con la Roma che stava gestendo il vantaggio e aveva abbassato il ritmo, si è girato verso i pochi tifosi presenti sugli spalti e ha «chiamato» il boato del pubblico. Il derby è una partita che a Rudi Garcia piace, e infatti dei 5 giocati finora sulla panchina giallorossa ne ha vinti 3 e pareggiati 2: uno «score» da re. «A parte il Papa e Totti - ha detto con una battuta in conferenza stampa - l’unico re di Roma è il “Libanese” della serie tv Romanzo Criminale, che sto guardando». 
[...] L’allenatore della Lazio, Pioli, ha recriminato per il rigore assegnato alla Roma. «È una questione di millimetri: se il fallo è quello fatto con il piede, ma io non credo, allora è fuori area. Se è quello fatto col ginocchio, è in area e quindi rigore. Io preferisco parlare di fatti di gioco, non di episodi perché altrimenti potremmo anche dire che c’erano un paio di rossi per i giocatori della Lazio, comunque avremmo vinto lo stesso» [...] La Roma ha fatto a meno di tanti giocatori importanti. «Sono contento che giocatori come Dzeko, Manolas e Nainggolan abbiano preso in mano la squadra e abbiano portato anche i compagni a dare tutto, nel giorno in cui mancavano i leader come De Rossi e Florenzi». 
L’esterno è entrato nel finale al posto di Salah, unico italiano in una squadra per la prima volta nella storia composta solamente da calciatori stranieri. «Credo - le sue parole a fine gara - che quando hanno visto i nostri tifosi venire a sostenerci sotto l’albergo, tutti gli stranieri hanno capito cosa significhi il derby a Roma. Dedichiamo questa vittoria ai tifosi, sia quelli che sono entrati allo stadio sia quelli che hanno deciso di non venire [...] «Abbiamo dominato la gara, creato tante occasioni - conclude Florenzi - A parte la traversa di Anderson e l’occasione di Klose nel finale non ne ricordo altre». 
Chiude Dzeko. «È stato speciale non solo per me ma anche per gli altri che hanno giocato il derby per la prima volta. Spero di vedere uno stadio pieno nella prossima sfida, ora l’importante è continuare su questa strada». 

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom