Rassegna Stampa

Garcia: “Gli arbitri sbagliano”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 04-11-2013 - Ore 08:51

|
Garcia: “Gli arbitri sbagliano”

«Come sbagliano gli allenatori e i giocatori,commettono errori anche gli arbitri. Spero che Banti non ne abbia commessi». Garcia non vorrebbe polemizzare, ma lo fanno parlare davanti alle immagini. Egli episodi decisivi non gli vanno giù. Il primo è quello della rete del pari: «Una cosa è certa, in quell’azione: Benatia è in vantaggio e cade ». Passano poi quelle nell’area granata, con Pjanic che finisce a terra per un’entrata di Darmian: «Mi sembra che il fallo ci sia».Conclude la sua sintesi davanti alla tv conil tocco da dietro di Bellomo su Maicon: «Se non fosse caduto, avrebbe creato un pericolo al Torino, era arrivato in area…». Frase di circostanzaper chiudere: «Certe situazioni f anno parte del gioco ».

LE DUE RIVALI «Sono la Juve e il Napoli che giocano per lo scudetto ».Ora sono più vicine, a soli tre punti. Garcia apprezza anche questa prestazione della Roma: «Abbiamo giocato contro una buona squadra che ha un attaccante fortissimo come Cerci, mai granata si sono difesi e hanno sfruttato un errore nostro. Era importante stare in vantaggio, il pari ha cambiato tutto: la loro strategia era di chiuderci ogni varco. Sono soddisfatto dei miei giocatori».

LE SCELTE «Senza Totti e Gervinho abbiamo meno soluzioni, non era possibile iniziare la partita con Borriello e Ljajic: non sono abituati, non essendo titolari, a fare tre partite in otto giorni. Dovevo alternarli». Questione di minutaggio e anche il peso delle assenze. Rudi spiega: «È chiaro che diventa difficile vincere senza attaccanti sul campo, per questo ho deciso così. Nel primo tempo non abbiamo sofferto sulle ripartenze, il Torino aspettava solo che sbagliassimo qualcosa per approfittarne. Così è venuto il pari. Nel secondo tempo si sono aperti più spazi,ma non ne abbiamo approfittato ». Elogia i due nuovi titolari: «Sonocontentodella partita di Bradley. Anche Burdisso ha fatto una bella gara. Loro meritavano di giocare. Hanno garantito freschezza in una settimana con tre impegni ».

NESSUN CONTRACCOLPO «Il pari non inciderà» avverte Garcia. «Noi già pensiamo alla prossima partita contro il Sassuolo. Vogliamo vincerle tutte, non cambia niente. La striscia di vittorie rimane eccezionale, ma non guardiamo dietro.Mi è piaciuto vedere i giocatori arrabbiati per il pari. È il messaggio più bello. Non c’è stanchezza e non hovisto la difesa in difficoltà. È un peccato non aver preso i tre punti: dopo il gol di Strootman potevamo trovare gli spazi per andare a segnare ancora. Ma il pari qui è comunque in trasferta non è mai negativo. Guardate come ha vinto la Juve su questo campo…». I campionid’Italia sono gli uniciadesserci riusciti: gol di Pogba, con Tevez infuorigioco

Fonte: Il Messaggero – U.Trani

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom