Rassegna Stampa

Garcia, la fiducia “Niente Real voglio vincere qui”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-12-2015 - Ore 07:16

|
Garcia, la fiducia “Niente Real voglio vincere qui”

REPUBBLICA - FERRAZZA - Si gioca la Coppa Italia, ma a nessuno sembra importare. Già immersa nei primi movimenti di mercato che caratterizzeranno l’avvio di gennaio, la Roma affronterà oggi pomeriggio (ore 14,30) lo Spezia in un Olimpico deserto, imbottita di seconde linee. Prova a non sminuire l’impegno, Garcia, partendo dall’indiscrezione rivelata proprio da Repubblica, secondo cui al termine della stagione passata sarebbe stato contattato dal Real Madrid. «Io ho sempre detto che il mio unico obiettivo è vincere dei trofei con la Roma, e lo voglio fare», la risposta del mister francese che rivela di aver preferito rimanere per riuscire a conquistare un titolo in giallorosso. E chissà se il trofeo nostrano rientra in questa ambizione. «Voglio battere lo Spezia, anche se non capisco il perché di quest’orario, che non permette ai tifosi di venire — è critico Garcia a Roma Radio — già c’è un problema con la tifoseria, perché mettere la gente ancora più in difficoltà? Comunque sarebbe bello vincere questa competizione. Io ho conquistato la Coppa di Francia, molto emozionante». Non è stato convocato Gervinho, che dovrebbe tornare contro il Genoa, domenica prossima. Guiderà nuovamente la squadra Dzeko, chiamato agli straordinari un po’ per mancanza di alternative, un po’ perché la sua assenza snaturerebbe la squadra. Ci sarà spazio per Ucan, Gyomber, Emerson Palmieri e il Primavera Sadiq, l’ex di questa gara. Mentre tra i pali tornerà De Sanctis. «Non c’è mai un avversario facile», continua Garcia.

Sul fronte mercato, Iturbe è uno dei sicuri partenti di gennaio, è interessato il Watford. Il club inglese vorrebbe il giocatore a titolo definitivo e starebbe trattando con Sabatini. Il ds giallorosso si muove quindi su un sostituto dell’attaccante, un esterno d’attacco che potrebbe essere Diego Perotti del Genoa, giocatore già monitorato un anno fa quando poi arrivò Ibarbo dal Cagliari.

 

Fonte: REPUBBLICA - FERRAZZA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom