Rassegna Stampa

Garcia, pronto il rinnovo fino al 2017

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-02-2014 - Ore 07:55

|
Garcia, pronto il rinnovo fino al 2017

Il mondo lo osserva, e la Roma non resta a guardare. L’oggetto (del desiderio) è Rudi Garcia, primo anno in Italia e una serie di record frantumati che, oltre a far innamorare i tifosi giallorossi, ha attirato le attenzioni di parecchi club europei. Da Trigoria, o meglio da New York (dove si trovano in questi giorni Baldissoni e Pallotta), è pronta però una nuova proposta per il tecnico francese che ora guadagna 1,2 milioni l’anno. Molto meno di Conte (3), Mazzarri e Benitez (3,5) ma anche di Montella (1,6). Pallotta, dopo aver dichiarato di voler fare di Garcia «il Ferguson romanista» avrebbe avallato quindi il rinnovo fino al 2017 (quello attuale scade nel 2015 con opzione sul terzo) a poco più di 2 milioni a stagione.

Dovrebbe bastare per respingere le avance di Monaco e Valencia (occhio anche alla Francia) e far felici De Rossi e compagni che ieri hanno ascoltato il discorso del tecnico alla ripresa degli allenamenti dopo il famigerato Juve-Torino: «Lasciamo perdere le polemiche e continuiamo così. Possiamo farcela», il succo. Tornando al contratto ora la palla passa a Rudi che ha comunque già manifestato pubblicamente la voglia di restare nella capitale. L’incontro in America tra Baldissoni e il presidente americano (in cui si è parlato anche della tournèe e del progetto stadio) però ha toccato altri temi spinosi. Su tutti il rinnovo di Pjanic che resta in stand-by. Tra le due parti continua ad esserci distanza non tanto sulla quota fissa (3 milioni a stagione) quanto sui bonus ritenuti troppo bassi dall’agente del bosniaco.

E una ritoccata d’ingaggio sarà data anche al contratto di Benatia (“solo” 1,2 milioni) che in Inghilterra danno nel mirino dei due club di Manchester e che ieri ha reagito male alla mancata convocazione col Marocco: «Non sono affatto contento, ma preferisco non lavorare con un ct provvisorio. Sono stanco del fatto che il Marocco sia lo zimbello del calcio africano». Non solo rinnovi però. Pallotta, se la Roma dovesse centrare la qualificazione diretta in Champions, ha in serbo un colpo da 35 milioni. Benzema resta in pole anche perché i bookies, riferisce Agipronews, danno Van Persie via dallo United con destinazioni probabili Arsenal (quota 2,75) e appunto Real (5). Occhi puntati anche su Mandzukic e Jovetic.

Fonte: Leggo – F.Balzani

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom