Rassegna Stampa

Garcia: ''Roma al 100% vogliamo la finale''

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-02-2014 - Ore 08:19

|
Garcia: ''Roma al 100% vogliamo la finale''

«Risponderò a Reja più avanti, ora c’è il Napoli». Evita le domande sul derby, rimanda la polemica col collega laziale (che si era augurato qualche infortunio giallorosso salvo poi scusarsi) e si concentra solo sulla semifinale di coppa Italia che, stasera, vedrà di fronte Roma e Napoli. Perché, per Garcia, «una grande squadra deve puntare a vincere tutto ». A partire dalla sfida a Benitez di questa sera. A Rafa che parla di «Roma avvantaggiata perché non ha giocato in campionato col Parma» (gara rinviata al 2 o 9 aprile alle 18,30, come comunicato ieri dalla Lega), il francese ha risposto così: «Può darsi visto che loro hanno giocato e hanno anche perso, ma potrebbe anche essere uno svantaggio visto che qualche giocatore non scende in campo da 10 giorni e potrebbe aver perso il ritmo partita. Io non temo nessuno, ma ho rispetto per tutti. E anche se il Napoli viene da un periodo difficile resta una grande squadra e avrà voglia di rifarsi».

Furbo Rudi, anche quando si tratta di nascondere il turnover: «Non farò calcoli. Il Napoli schiererà tutti i migliori. Devo considerare il fatto che domenica non abbiamo giocato e quindi, se facessi turn over avrei giocatori che non scendono in campo da due settimane ». In realtà in attacco Garcia sta pensando di escludere Totti per averlo fresco in vista del derby e della trasferta a Napoli di martedì prossimo. «Quando Francesco è al 100 % meglio averlo sul campo, dipende da tante cose, dall’avversario dalla strategia del giorno. La cosa più importante è non correre il rischio di perderlo. Dobbiamo gestire bene questa cosa». Il dubbio più grande è a centrocampo tra Pjanic e Nainggolan mentre in difesa Garcia non esclude un impiego di Bastos: «È pronto per giocare e in questi 10 giorni avremo bisogno di tutti». E a chi gli chiede se la difesa conta più dell’attacco risponde così: «Non penso perché con 38 0-0 vai in serie B. In coppa però è diverso e dovremo evitare gol in casa». Previste 40 mila persone, molte meno rispetto alla gara con la Juve. Colpa anche del maltempo che minaccia una nuova sospensione. Dal meteo, però, arrivano notizie confortanti. Garcia, infine, come contro la Juve ha portato la squadra in ritiro al Parco dei Principi a Villa Borghese

Fonte: LEGGO - BALZANI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom