Rassegna Stampa

Garcia studia Keita trequartista

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-11-2015 - Ore 07:43

|
Garcia studia Keita trequartista

CORRIERE DELLA SERA - VALDISERRI - Maicon è fuori per almeno 40 giorni e De Rossi dovrebbe rientrare dopo la sosta delle nazionali. Le speranze romaniste di recuperare uno degli acciaccati per il derby, dopo gli infortuni in Roma-Bayer Leverkusen, sono tutte per Florenzi. Il «tuttocampista» è stato sostituito per un problema al polpaccio, ma ha detto lui stesso di «essere uscito prima di rompermi». Le chance sono poche ma non sono azzerate, come sembrava nel dopo partita. 
La buona notizia per Rudi Garcia è che ieri Seydou Keita ha lavorato con il gruppo. Il maliano, 35 anni, è assente dal 26 settembre (Roma-Carpi 5-1) quando è dovuto uscire dal campo per un infortunio muscolare. Il suo recupero sarebbe fondamentale per Garcia anche dal punto di visto tattico. Pjanic è squalificato e De Rossi infortunato, per cui il centrocampo è in emergenza. 
Manca, soprattutto, il giocatore che può collegare centrocampo e attacco. Il molto teorico vice-Pjanic sarebbe Salih Uçan. Il turco, nel campionato scorso ha giocato solo due volte titolare: a Cesena sul sintetico, che Garcia definì «non buono per il calcio», e contro il Palermo nell’ultima e inutile partita della stagione. In questo campionato ha fatto 3 spezzoni per un totale di 43’: 4 contro la Sampdoria, 16 contro il Palermo e 23 contro l’Empoli. Può partite titolare nel derby? 
È proprio Keita che potrebbe giocare in una posizione più avanzata del solito. Garcia lo ha detto più volte: «Posso schierarlo in tutti i ruoli del centrocampo». È più che una tentazione. 
In attacco è sicura la conferma per Dzeko, che si è sbloccato dopo il digiuno che durava dal 30 agosto, mentre uno tra Salah e Gervinho potrebbe lasciare il posto a Iago Falque. L’ivoriano ha fatto la faccia scura al momento della sostituzione con l’impalpabile Iturbe, ormai chiaramente il peggior acquisto costo/rendimento dai tempi di Fabio Junior, e si è preso qualche fischio dal pubblico perché - si era sul 2-2 - è uscito dal campo camminando e non correndo. 
Roma futura: per Gerson, il fantasista brasiliano classe 1997, che ha appena trovato il primo gol della stagione in 27 presenze con il Fluminense, sarebbe pronto un prestito al Frosinone, a gennaio. 

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - VALDISERRI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom