Rassegna Stampa

Garcia tenta il rilancio: “La decima coppa italia e un grande ritorno”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 20-01-2015 - Ore 09:15

|
Garcia tenta il rilancio: “La decima coppa italia e un grande ritorno”

Sotto gli occhi di pochi intimi, la Roma proverà stasera a raggiungere i quarti di finale della coppa Italia contro l’Empoli. Tante le critiche piovute addosso a squadra e tecnico dopo la deludente prestazione di Palermo, ma a Trigoria si prova a far finta di niente, quantomeno a dare la sensazione che il gruppo sia ancora unito e che si farà di tutto per esser protagonisti nel girone di ritorno. «Il nostro bilancio è fin qui positivo — il muro alzato da Garcia durante la presentazione della partita — abbiamo fatto una buona andata, vista anche la presenza della Champions. Abbiamo pareggiato un po’ troppo e dobbiamo tornare alla vittoria il prima possibile. Certo che credo ancora nello scudetto, se così non fosse, sarebbe meglio cambiar mestiere». Intanto c’è da battere, in una gara secca, l’Empoli. «La squadra è completamente concentrata su questo — rassicura il tecnico —qualificarci è l’unico obiettivo che abbiamo per il momento. Vogliamo la decima coppa Italia, non snobberemo la sfida. Poi torneremo a pensare al campionato».

Sarà confermato Destro, dopo la rete, con strascico di polemiche, realizzata a Palermo. «Nessuno dei giocatori importanti deve andare via, anche se ci sono sempre alcuni casi legati ai giocatori giovani che con noi non hanno spazio. A Mattia chiediamo il gol, a Palermo ha avuto tre occasioni e una l’ha sfruttata. Bisogna avere un equilibrio di squadra e fare delle buone scelte, e io sono tranquillo finché lui sarà al 100% nella sua testa». L’indice della critica però è rimasto puntato non solo su Destro, ma anche su Iturbe, al momento la vera delusione dello scorso mercato estivo. «Deve aver fiducia in sé, come la ho io in lui, nella seconda parte della stagione ci aiuterà molto». Tra i pali, spazio aSkorupski, e a centrocampo la conferma di Paredes.

Fonte: La Repubblica/F-Ferrazza

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom