Rassegna Stampa

Garcia: "Volevo dare il meglio di me con la Roma. Totti? I grandi come lui giocano per la squadra"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-06-2016 - Ore 09:49

|
Garcia:

IL RESTO DEL CARLINO - Rudi Garcia torna a parlare del mondo Roma. Queste le dichiarazioni del tecnico francese:

Totti ha firmato per un altro anno, se lo aspettava?
“Certo, i grandi come lui sono sempre uomini normali e umili, giocano per la squadra e non pensano a sé stessi. E in Champions sarà ancora utilissimo con la sua esperienza”.

Ora lo può dire. Proprio non le è andata giù per come è finita a Roma.
“L’obiettivo della Roma è il successo. Io avevo solo voglia di dare il meglio di me per poter conquistare dei titoli con un club che ha vinto troppo poco nella sua storia. I miei toni troppo alti? Solo mosse psicologiche e spesso hanno funzionato”. 

E’ vero che può tornare in Italia, magari al Milan?
“Dice Milan perché ho detto tempo fa che poteva essere una città a nord di Roma”. 

No, dico Milan perché è l’unica squadra che non ha ancora un tecnico. Visto che per ora non si è accordato con Valencia, Siviglia e Southampton.
“Piano, piano, c’è ancora tempo. Quanto al Milan sarebbe un’esperienza interessante e stimolante. E poi io in Italia ho lasciato un progetto a metà”.

Fonte: Il Resto del Carlino

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom