Rassegna Stampa

Gasport, Tacopina vola alto: "Abbiamo i manager migliori, presto diventeremo grandi"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-03-2013 - Ore 08:45

|
Gasport, Tacopina vola alto:

(GAZZETTA DELLO SPORT) - «Sono certo che l'As Roma diventerà a breve il brand globale più importante del calcio». Non si pone limiti Joe Tacopina, vice presidente del club giallorosso. Nonostante i risultati sportivi finora poco soddisfacenti, al sito insideroma.com Tacopina si mostra ottimista sul futuro: «Credo che la mentalità del business sportivo americano possa essere applicata al calcio italiano. Pallotta ha assunto i migliori manager per tutte le operazioni in campo e fuori».

Al presidente spesso viene imputata la poca presenza a Trigoria: «Incontro spesso Jim — chiarisce Tacopina — e so che l'ideale sarebbe che tutti noi abitassimo a Roma. Ma, in fondo non è necessario perché, lo ribadisco ancora una volta, abbiamo dei dirigenti di classe mondiale che lavorano ogni giorno a Trigoria. Io, dal canto mio, cerco di partecipare a più partite possibili. L'anno scorso ho assistito a 22 incontri, quindi credo che la mia presenza non sia in discussione. Sono prima tifoso e poi vice presidente». Chi lo vede al Bernardini, oppure quando segue la squadra all'Olimpico o in trasferta, lo racconta proprio così: tifoso, appassionato, sempre accanto ai giocatori e sempre coinvolto. «A Roma-Parma — promette — sarò allo stadio». E chissà che accanto a lui, in tribuna autorità, non ci sia anche Al Qaddumi.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

massimo 09/03/2013 - Ore 17:32

Per creare un "brand" importante è essenziale innanzitutto inanellare una lunga striscia di vittorie in campionato e Champions League. Diversamente si resta un'incompiuta di scarso fascino

chiudi popup Damicom