Rassegna Stampa

Gervinho a un passo dalla Cina

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-01-2016 - Ore 08:33

|
Gervinho a un passo dalla Cina

IL TEMPO - SERAFINI - Da Trigoria alla Cina non c’è poi tutta questa distanza. Negli ultimi giorni il centro sportivo è diventato centro di ritrovo per i club che dall’Estremo Oriente sono pronti a contendersi a suon di milioni i «pezzi» romanisti finiti sul mercato. Almeno 7 richieste arrivate nelle ultime 2 settimane per Gervinho, qualcuna in meno per il suo connazionale Doumbia, poco convinto di cambiare continente e attratto più che altro dalle sirene inglesi dello Swansea. Nella giornata di ieri Walter Sabatini ha comunque aperto le porte ad alcuni emissari dello ShandongLuneng, sbarcati in Italia per accelerare la trattativa legata alla cessione del numero 27, ormai separato in casa in attesa di chiudere le valigie e accettare la proposta economicamente più vantaggiosa. L’incontro ha comunque registrato passi in avanti tra le parti e se nelle prossime 48 ore verrà concretizzata (con tutte le garanzie) l’offerta di 13 milioni (bonus compresi) allora l’incastro di mercato pensato da Sabatini potrà finalmente avviarsi. D’altronde l’atteggiamento di Gervinho (rimasto a Roma per una contusione al ginocchio) non è piaciuta affatto a Luciano Spalletti, che dopo aver parlato faccia a faccia con il ragazzo ha comunicato alla società di voler ripartire soltanto da chi ha voglia e crede di poter ancora risollevare la stagione. 

Il diesse in serata infatti è volato a Milano nel solito giro di incontri tra intermediari e procuratori. L’obiettivo rimane quello di arrivare all’accoppiata El Shaarawy-Perotti, operazioni già concluse e soltanto da ratificare rispettivamente con Genoa e Milan. I continui ritardi legati alla difficoltosa cessione di Gervinho sembrano ormai ad un passo dalla risoluzione: scelti i nomi per l’attacco, l’inizio della prossima settimana sarà dedicato soltanto all’arrivo di uno o più difensori. Sfumata la pista Cáceres, Sabatini si concentrerà sugli altri nomi segnati sul taccuino. Previsto un ultimo tentativo con ilBarcellona per Adriano, ma soltanto se i blaugrana accetteranno la formula del prestito secco.

Fonte: IL TEMPO - SERAFINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom