Rassegna Stampa

Gervinho ancora in Africa. Doumbia torna domani

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-02-2015 - Ore 20:30

|
Gervinho ancora in Africa. Doumbia torna domani

Slitta a domani il ritorno nella Capitale di Gervinho, bloccato in Costa d’Avorio per un lutto familiare. L’africano si sarebbe dovuto allenare oggi pomeriggio a Trigoria, invece partirà stasera dal suo Paese, farà scalo a Parigi e domani mattina, intorno alle 9.30, sarà a Roma. Un ritardo permesso dalla società, informata dal giocatore dell’imprevisto. Anche Doumbia non è ancora arrivato: l’ex Cska ha dovuto fare tappa a Mosca e sbarcherà in Italia domani mattina. Se per Gervinho il rientro posticipato non sembra un problema in ottica partita, anche se avrà solo due allenamenti sulle gambe, per il nuovo acquisto di Sabatini si prospetta la panchina. L’esordio, se ci sarà, sarà in corsa. I problemi in attacco per la sfida casalinga con il Parma sono legati più che altro ai malanni stagionali: Totti non si è ripreso del tutto dall’influenza, oggi è tornato al Bernardini, ma ha svolto un lavoro personalizzato in mattinata, in palestra, per evitare di contagiare i compagni. Il capitano potrebbe partire dalla panchina domenica e lasciare spazio ai rientranti Florenzi e Gervinho con Ljajic. Cambierà anche il centrocampo: De Rossi ha recuperato pienamente dall’infortunio al polpaccio e a fargli posto dovrebbe essere Pjanic, che non sta benissimo. Niente febbre, ma primi sintomi d’influenza che non lo hanno fatto allenare oggi pomeriggio. Ibarbo e Iturbe hanno fatto fisioterapia, Skorupski differenziato, Maicon e Castan personalizzato in campo. In difesa contro gli uomini di Donadoni ci sarà Cole, che sostituirà lo squalificato Holebas, per Torosidis chance di iniziare la partita, se Garcia deciderà di preservare Maicon per il Feyenoord.

Fonte: Tempo.it/E.Menghi

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom