Rassegna Stampa

Gervinho, niente Usa. L’ambasciata si scusa

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-08-2014 - Ore 09:02

|
Gervinho, niente Usa. L’ambasciata si scusa

Ci ha pensato l’ambasciata americana a fare chiarezza sul caso Gervinho. Sul sito infatti è comparso un comunicato che spiega come mai l’ivoriano – e con lui molti altri – sia ancora in attesa del visto per gli States: «Il Dipartimento di Stato Americano sta avendo problemi tecnici con il suo sistema di visti, che stanno interessando le operazioni globali. Questo problema è mondiale. Vi raccomandiamo di iniziare la procedura di richiesta di visto almeno un mese prima della prevista partenza». Considerando che l’attaccante lo ha richiesto lunedì scorso, la sua partenza era impossibile. E infatti aspetterà il rientro dei compagni a Trigoria dove, tra domani e martedì, è atteso anche Maico

Fonte: gasport (C.Zucchelli)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom