Rassegna Stampa

Gervinho ora ci siamo. Garcia blinda De Rossi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 25-07-2013 - Ore 07:19

|
 Gervinho ora ci siamo. Garcia blinda De Rossi

Alla fine Rudi Garcia avrà il suo esterno: Gervais Yao Kouassi, meglio noto come GervinhoNon è brasiliano ma ivoriano, classe ’87, le sue migliori stagioni, in termini di gol, sono state proprio sotto la guida di Garcia. La trattativa con l’Arsenal è in dirittura di arrivo, per la stampa inglese addirittura chiusa. In realtà le società sono divise da due milioncini (i bonus).

 

Sabatini – nel summit londinese – ha strappato l’accordo al calciatore, che a Roma prenderebbe un po’ più di 2 milioni di euro per i prossimi quattro anni, mentre ai Gunners alla fine ne andranno 7/9. Le parti si aggiorneranno a breve, l’impressione è che si chiuderà, anche eventualmente con un prestito oneroso. La spesa per l’ivoriano verrà coperta con la cessione di almeno un pezzo pregiato. In pole position c’è Osvaldo, offerto anche all’Arsenal. Ma Wenger, per ora, ha altri obiettivi: vuole Suarez. Semmai la partenza dell’uruguaiano da Liverpool potrebbe aprire le porte a Dani.Dipende sempre dall’offerta che la Roma riceverà. Non vanno bene i 12 proposti dal Valencia, che pensa ora di alzare l’offerta. Il Fulham insiste e ha i soldi giusti, Osvaldo non disprezza: il soggiorno londinese di Sabatini è servito anche a questo: avere la certezza della cessione di Dani. E c’è sempre il Southampton. Gilardino torna ad essere il possibile sostituto di Dani (con Borriello a Genova). Quanto a Destro, il ginocchio continua a dare problemi e per questo torna a curarsi a Brescia. Nel frattempo, in attesa di Bueno, Sabatini ha messo gli occhi addosso a Endogan Adili del Basilea, classe ’94. E su Valentin Stocker, centrocampista, sempre del Basilea, ’89.

 
RUDI E DANIELE –  Daniele De Rossi si è presentato ieri (giorno del suo trentesimo compleanno, auguri) a Trigoria, ha svolto una parte dell’allenamento con il gruppo, fuori il Bernardini una scritta dei tifosi «De Rossi il nostro vanto». Daniele ha parlato mezzora con Garcia, che gli ha ribadito la sua stima, già manifestata in più di una conferenza stampa. Vuole tenerlo. La questione De Rossi, però, non è solo tecnica: a Daniele, Garcia, ha fatto un’ottima impressione, ma lui non vuole essere un peso (l’ingaggio) per nessuno. Se il Chelsea si presenta sarà difficile trattenerlo. Solo per una questione di conti. Ma non si sa mai.

 
MORGAN AMERICANO –  L’obiettivo della Roma era quello di andare con De Sanctis in tour negli States, che partirà domenica. Con Reina ufficiale al Napoli, Morgan si è liberato. Il tira e molla “economico” ha molto infastidito il numero 1 abruzzese, che ha rischiato di diventare il terzo portiere (del Napoli) più pagato della storia. La situazione ormai si è sbloccata, Morgan ha rinunciato a un bel po’ di soldi, oggi è atteso a Roma: visite e firma. E partirà per l’America con la squadra. Fine della telenovela, per buona pace di tutti.

 

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom