Rassegna Stampa

Hamsik c’è, male la difesa, Mertens deve giocare - Super Florenzi, Perotti si sacrifica, Manolas s’immola

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-10-2016 - Ore 06:58

|
Hamsik c’è, male la difesa, Mertens deve giocare - Super Florenzi, Perotti si sacrifica, Manolas s’immola

LA GAZZETTA DELLO SPORT - REINA 6 Evitando il 4-1 finale su El Shaarawy si conferma tra quelli con meno responsabilità.

HYSAJ 5,5 Potrebbe approfittare di qualche pausa di Perotti, ma non è giornata.

MAKSIMOVIC5 Ci vuole altra grinta: soffre Dzeko come il collega di reparto, anche senza errori gravi.

KOULIBALY5,5 Il gol, sì. Qualche bell’intervento. Ma la palla persa sulla linea di fondo è gravissima, scatena l’1-0 e non è l’unico errore.

GHOULAM 5,5 Sarebbe il meno distratto della difesa, oltre a cercare il gol. Ma poi è lui che tiene in gioco Salah sul 3-1.

ALLAN 6,5 Al solito instancabile, sempre in profondità, costringe De Rossi a rincorrerlo. Ultimo ad arrendersi.

JORGINHO 5 Tutto o quasi da dimenticare, compreso il gol già fatto e sbagliato al 90’. Ma il peggio è in fase di costruzione.

HAMSIK 6,5 Quando il Napoli tiene testa alla Roma è anche grazie al suo movimento totale tra le linee. Giocando quasi da «10» ispira gli attacchi, anche se a poco a poco cala. (Zielinski sv)

CALLEJON 5 Poca copertura da esterno: non aiuta Hysaj. Poca intensità da attaccante: non sfonda su Juan Jesus. (El Kaddouri sv)

GABBIADINI4,5 Non è tutta colpa sua, perché il Napoli gioca male, ma deve svegliarsi mettendoci più grinta e movimenti giusti.

INSIGNE 6 A volte sembra lui Callejon, per come si sacrifica in fase di non possesso, ma davanti non sa essere pericoloso.

SZCZESNY 6 Con la parata su Mertens allontana l’uscita non impeccabile sul gol di Koulibaly.

MANOLAS 6,5 Nell’efficacissima cerniera a tre si immola in un paio di occasioni «raddoppiando» Szczesny.

FAZIO 6,5 Piedi buoni che gli consentono regia difensiva e tante chiusure. Bell’intervento su Hamsik.

JUAN JESUS 6 Il meno convincente dietro, anche perché rischia un secondo «giallo» che avrebbe fatto saltare tutti i piani.

EMERSON 6 Dentro per Juan Jesus nell’assalto confuso del Napoli. Tiene.

FLORENZI 7,5 Ogni allenatore sogna uno che, in un nanosecondo, trasformi la difesa da tre a quattro. Più una diagonale da applausi e la punizione-assist del 2-0. Fondamentale.

PAREDES 6,5 Prezioso nel progetto difesa&ripartenza. Regge l’urto iniziale di Hamsik.

DE ROSSI 6,5 Dei due mediani è quello difensivo: l’«1» del 4-1-4-1 difensivo. Senso della posizione e fiato per seguire Allan.

PEROTTI6,5 Un po’ discontinuo ma pericoloso. Si sacrifica da laterale sinistro largo, sfiora il gol da fuori (Gerson s.v.).

NAINGGOLAN 6,5 Non sta bene, tocca pochi palloni ma ha la lucidità giusta per il velo che «apre» l’1-0.

EL SHAARAWY 6,5 Perfetto per il finale c’è da alleggerire l’assedio ripartendo veloce. Pericoloso e un po’ egoista.

SALAH 7,5 Uno spettacolo da seconda punta. Fa male creando le ripartenze più pericolose, rubando la palla del primo gol, infine segnando il 3-1. Un tormento.

Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom